Nuovo arresto per Francesco Farina.

Nuovo arresto per il pregiudicato ostunese Francesco Farina

Gli agenti del commissariato di Ostuni, diretti dal vicequestore aggiunto Francesco Angiuli, al termine di specifici controlli hanno tratto in arresto l’uomo. Farina, sottoposto ai domiciliari, per ben quattro volte aveva violato la misura cautelare. La segnalazione dei poliziotti è così giunta alle autorità giudiziaria: ieri mattina, poi, è stato emesso il provvedimento del magistrato di sorveglianza della procura di Lecce, Alessia Magliola. Al termine delle formalità di rito, il 55enne della città bianca, difeso dall’avvocato Vito Melpignano, è stato condotto nel carcere di Brindisi. L’uomo stava scontando ai domiciliari una pena di quasi tre anni inflitta nel 2013, per le accuse di estorsione, incendio e lesione personale. L’arresto di Farina si inserisce in un’attività d’indagine del commissariato di Ostuni, predisposta nella verifica dell’osservanza delle prescrizioni, a carico di coloro i quali sono sottoposti a misure al regime degli arresti domiciliari.

Guarda Anche
Scelti Per Te