Giovedì 6 giugno, alle ore 18:30 presso la Tenuta Amostuni (in contrada Tamburroni, 1,5 km oltre la cava di San Giovanni) verrà presentato il romanzo “Storia di Un Immigrato” dell’avvocato e scrittore brindisino Antonio Caiulo.

Caiulo ha già all’attivo varie pubblicazioni (le raccolte di racconti “Della Pioggia e del Bel Tempo” nel 1998 e “Retrogusto” nel 2000, seguite dai romanzi “II Respiro del Cervo” nel 2006, “Da Capo Bianco a Dover” nel 2009 e “L’Amore tra due lune” nel 2013).

L’evento è organizzato dal Presidio del Libro e dal MEIC di Ostuni, con il patrocinio del locale presidio di Libera e dell’Associazione Migrantes, e con il prezioso sostegno della struttura che ospita la presentazione.

L’autore verrà intervistato dall’Avv. Gianmichele Pavone e l’incontro offrirà sicuramente intensi spunti di riflessione per una lettura diversa del fenomeno migratorio. Nel romanzo, infatti, Caiulo affronta un tema attualissimo e spinoso attraverso gli occhi di personaggi che conducono una vita “al confine” da tanti punti di vista in un paesino sperduto nel meridione d’Italia.

La partecipazione è libera e gratuita e al termine della presentazione, la Tenuta Amostuni insieme all’Azienda Agricola e Frantoio Oleario Agriolea offriranno a tutti i partecipanti all’evento una degustazione di olio, friselle, patè e vino della nostra Terra, allo scopo di associare in un connubio perfetto due grandi mondi: la cultura e l’enogastronomia locale.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.