Neve Ostuni 2019

La neve si è depositata in diversi Comuni a nord e a sud del capoluogo. In azione i volontari della Protezione civile con mezzi spargi sale nei diversi comuni.

La neve, come nelle previsioni, è arrivata nel cuore della notte, imbiancando numerosi Comuni della provincia di Brindisi. I cittadini dei pesi a sud (Cellino San Marco, San Pietro Vernotico, San Donaci, San Pancrazio Salentino e Torchiarolo) e nord (Ostuni, Fasano, Ceglie Messapica, San Michele Salentino) del capoluogo si sono svegliati con auto e strade innevate.

Davvero suggestivo il colpo d’occhio regalato dal centro storico di Ostuni ricoperto da uno strato di neve. Piazza Sant’Oronzo è imbiancata. I volontari della Protezione civile, sotto il coordinamento dei Coc (centri operativi comunali) lavorano da ore a pieno regime con mezzi spargi sale per garantire la percorribilità delle strade comunali.

Nella Città Bianca sono percorribili tutte le principali arterie stradali, costantemente sotto controllo le strada comunali e non dai vigili urbani della città bianca e dai volontari della associazioni di Protezione Civile presenti sul territorio. La situazione dei trasporti: voli cancellati, treni in ritardo, mezzi pesanti stoppati.

Le previsioni per le prossime ore. “Nelle prossime ore entriamo nel clou, con nevicate anche abbondanti ad intermittenza fino a mezzanotte – dichiara Michele Conenna alla nostra redazione – Poi assisteremo ad un miglioramento ma non si escludono brevi nevicate anche durante la notte, fino a domattina, quando poi ci sarà un generale miglioramento delle condizioni“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...