L’Associazione La Nostra Famiglia è presente in Puglia dal 1958, anno in cui l’allora Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi,  inaugurò il Centro di Riabilitazione di Ostuni che ospitava già cinquanta bambini in trattamento riabilitativo specializzato, una novità assoluta per il territorio.

L’Associazione La Nostra Famiglia è presente in Puglia dal 1958, anno in cui l’allora Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi, accompagnato dal Presidente della Camera Giovanni Leone e dal Ministro Togni, il 9 marzo, inaugurò il Centro di Riabilitazione di Ostuni che ospitava già cinquanta bambini in trattamento riabilitativo specializzato, una novità assoluta per il territorio.

Da quel momento sono trascorsi molti anni, sessant’anni a servizio dei bambini e delle loro famiglie accompagnati dal monito del Fondatore, il Beato Luigi Monza, “il bene deve essere fatto bene” e caratterizzati dall’impegno nel dare risposte sempre più all’avanguardia e competenti ai bisogni dei bambini e del territorio.

Il Convegno “Artigiani della Gioia” concluderà il programma degli eventi celebrativi di questo anniversario. Si terrà sabato 10 novembre p.v. alle ore 9.00 presso la Sala Conferenze del Centro di Spiritualità Madonna della Nova di Ostuni e rappresenterà un momento di riflessione su questi sessanta anni di “bene fatto bene” e sulle prospettive future del Servizio.

Numerose le testimonianze previste. Interverranno la Presidente dell’Associazione La Nostra Famiglia Luisa Minoli e le autorità civili ed ecclesiali che hanno accompagnato i tanti anni di attività del Centro di Ostuni. Le Direttrici che in prima linea con le Istituzioni del territorio hanno contribuito a scrivere la storia della riabilitazione in Puglia. La Presidente pro tempore del Tribunale per i Minorenni di Lecce, dr.ssa Maria Rita Verardo, che descriverà la decennale collaborazione con l’Unità Operativa Sindrome da Maltrattamento, il servizio che accoglie in forma residenziale minori con elevato rischio psicopatologico o disturbi del comportamento per sospette o accertate esperienze di abuso, maltrattamento o abbandono.

Il Responsabile medico del Centro di Riabilitazione di Ostuni, dr.ssa Rita Galluzzi, illustrerà le attività della sede, dove sono seguiti circa 800 bambini affetti da disabilità fisiche, psichiche e sensoriali ai quali sono garantiti qualificati percorsi diagnostici clinico-funzionali e razionali programmi terapeutico-riabilitativi scientificamente validati.

Il dr. Antonio Trabacca, Direttore Sanitario Regionale e Primario dell’IRCCS Medea di Brindisi, sezione di ricovero e ricerca de La Nostra Famiglia, ripercorrerà le tappe del riconoscimento dell’Istituto Scientifico in Puglia, nato ad Ostuni e poi trasferitosi nel 2011 a Brindisi e illustrerà le nuove frontiere della cura e della ricerca. La Lectio Magistralis Artigiani della Gioia dell’arcivescovo di Rossano – Cariati Mons. Giuseppe Satriano ripercorrerà, infine, il senso profondo, lo spirito che anima il servizio, testimonianza autentica dell’arte del positivo.

Nel Centro operano circa 135 operatori tra medici, psicologi, pedagogisti, infermieri e operatori della riabilitazione”, sottolinea la direttrice regionale Mariagrazia Bacco. “Sono loro che con dedizione e professionalità traducono quotidianamente in pratica riabilitativa il messaggio di cura e accoglienza del Fondatore, dando la possibilità ad ogni piccolo paziente di sviluppare pienamente le sue potenzialità migliorandone la qualità della vita”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO