Villanova: completata la caratterizzazione dei fondali del porticciolo turistico

Oltre alla caratterizzazione dei fondali, i tecnici stanno effettuando le analisi chimico fisiche, e tossicologiche microbiologiche dei sedimenti delle parti presenti nelle acque del porto.

Analisi Porto Villanova
Analisi Porto Villanova

Si è svolta questa mattina la caratterizzazione del Porto di Villanova. Dalle prime ore di questa mattina, la ditta Stes Sub Tecnical Service srl di Mola di Bari, aggiudicataria del bando, ha iniziato le analisi dei fondali del porticciolo turistico di Villanova marina di Ostuni che si sono concluse nel tardo pomeriggio di oggi. Sul posto seguire i lavori anche l’assessore Luigi Nacci.

Oltre alla caratterizzazione dei fondali, i tecnici hanno effettuando le analisi chimico fisiche, e tossicologiche microbiologiche dei sedimenti delle parti presenti nelle acque del porto. Immediatamente a seguire si procederà alla redazione del progetto di dragaggio che sarà candidato a finanziamento secondo le indicazioni del bando regionale in attuazione al POR Puglia asse 7.4.

«Completato il lungo iter per la caratterizzazione – spiega l’assessore all’Ambiente Luigi Naccisiamo riusciti a portare a termine in giornata l’operazione di carotaggio dei fondali delle aree da dragare. Adesso attendiamo di ricevere gli esiti analitici sui materiali, di cui si occuperà la ditta SCA – Servizi Chimici e Ambientali SRL di Mesagne. Potremo procedere poi con la fase di progettazione e quindi di redazione del report che accompagnerà la candidatura del Comune di Ostuni all’avviso pubblico previsto dal POR Puglia Asse 7.4 per l’accesso al finanziamento regionale».

Guarda Anche
Scelti Per Te