Michele Conenna
Michele Conenna

Ha preso il via la nuova ondata di caldo per via dell’espansione dell’Anticiclone Africano verso le nostre regioni che sta facendo affluire.

Aria molto calda proveniente direttamente dal deserto del Sahara. Le temperature sono sensibilmente aumentate e con esse anche i tassi di umidità. Ma siamo solo all’inizio. I valori continueranno a crescere fino a raggiungere nel nostro territorio picchi di 37°-38° tra lunedì e martedì, quando è previsto l’apice del caldo. È la terza ondata di caldo della stagione che si registra sul nostro territorio. Attualmente la temperature più alta raggiunta ad Ostuni è di 37.0° raggiunti il giorni 30 Giugno. Con molto probabilità con questa ondata di caldo si supererà questo dato.
Per le piogge? Situazione tragica. Non piove da oramai due mesi e non è prevista alcuna perturbazione. Forse un respiro di sollievo si potrà avere il prossimo week end con un calo termico e qualche precipitazione. Ma per risanare il grave deficit pluviometro registrato in questi mesi ci vorrà del tempo. Forse anche troppo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...