WhatsApp Image 2017 03 10 at 15.35.02
WhatsApp Image 2017 03 10 at 15.35.02

L’amministrazione comunale di Ostuni, è pronta a ricorrere al Presidente della Repubblica contro il piano di riordino regionale.

Continua l’impegno degli amministratori della Città Bianca a mobilitarsi per tutelare il diritto alla salute dell’area Nord della Provincia di Brindisi. La richiesta partita dall’amministrazione comunale di Ostuni raccoglie timori e preoccupazioni non solo della comunità locale. Ma c’è un’altra vertenza su cui il comune di Ostuni vuole vederci chiaro: in queste ore l’amministrazione, raccogliendo le richieste biparti-san della classe politica e del forum della società civile sta predisponendo un esposto alla Corte dei Conti contro lo sperpero di denaro pubblico per la realizzazione della nuova piastra.

Intanto il primo cittadino di Ostuni con una nota inviata al Direttore Generale della Asl di Brindisi, Pasqualone (oltre che al Presidente della Regione, al Direttore del dipartimento regionale salute e al direttore sanitario dell’Ospedale) nella sua qualità di Responsabile della salute pubblica, ha chiesto di prevedere, con protocollo d’intesa, l’attivazione del pronto soccorso Pediatrico H12 con SCAP attivo sabato, domenica e giorni festivi e  prefestivi ed un Pronto Soccorso Cardiologico H12, entrambe provvisti di alcuni posti OBI.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...