Ostuni Antonella Semerano 1
Ostuni Antonella Semerano 1

Borsa di studio in memoria di “Francesco Gatto”: premiata una giovane laureata ostunese, Antonella Semerano.

Il riconoscimento è stato consegnato all’interno del 10° congresso internazionale “La qualità dell’integrazione scolastica e sociale”, che si è svolto a Rimini nelle scorse settimane. L’evento, organizzato dall’ Iri for (Formazione ricerca riabilitazione per la disabilità visiva), è considerato tra gli appuntamenti più importanti, in Italia, in tema di educazione, inclusione e disabilità. Tre le borse di studio assegnate: tutti i premi sono andati a studentesse pugliesi, tra cui Antonella Semerano. Laureata con il massimo dei voti alla “Sacro Cuore-Cattolica “ di Milano, in scienze della formazione primaria, con specializzazione nelle disabilità, la professionista della Città bianca collabora, già, con importanti comunità terapeutiche nazionali. La borsa di studio ottenuta da Antonella Semerano è stata istituita in memoria di Francesco Gatto docente di pedagogia speciale e collaboratore dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, componente del Comitato scientifico dell’Osservatorio per l’integrazione dei disabili e giudice onorario presso il Tribunale per i Minori di Messina. La commissione che ha valutato gli elaborati era composta da illustri accademici, tra i quali Luciano Paschetta (Direttore Irifor ); Roberta Caldin (Docente di pedagogia speciale all’Università di Bologna); Giancarlo Abba (Direttore istituto dei ciechi di Milano) commissario; Vincenzo Bizzi (Esperto tiflologo) commissario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...