Rubrica Psiche e Benessere
Rubrica Psiche e Benessere

Appuntamento con “Psiche e Benessere” a cura della Dottoressa Maria Laselva

Il Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, o ADHD, si manifesta nei bambini già in età scolare è un disturbo evolutivo e coinvolge principalmente le aree di attenzione. Include difficoltà di concentrazione e di controllo degli impulsi. Questi problemi derivano sostanzialmente dall’incapacità del bambino di regolare il proprio comportamento. I sintomi relativi alla disattenzione si riscontrano soprattutto in bambini dai 6 -7 anni che, rispetto ai loro coetanei, presentano un’evidente difficoltà a rimanere attenti o a lavorare su uno stesso compito per un periodo di tempo sufficientemente prolungato.
Diversi autori sostengono che il deficit principale della sindrome sia rappresentato dalle difficoltà d’attenzione, che si manifestano sia in situazioni scolastiche/lavorative, che in quelle sociali.
Queste difficoltà si manifestano anche in situazioni ludiche in cui il bambino manifesta frequenti passaggi da un gioco ad un altro, senza completarne alcuno. Agli occhi del personale scolastico, appaiono fortemente vivaci, si distraggono facilmente. Recenti studi hanno evidenziato che a livello anatomico il paziente affetto da “ADHD” (disturbo di attenzione e iperattività) presenta un’anomala attivazione del lobo frontale determinando così un deficit di inibizione dei propri impulsi compromettendo l’area di concentrazione. Questi disturbi negli ultimi dieci anni, sono aumentati notevolmente e sono sempre più diagnosticati. Sono spesso espressioni di Ansia, Stress emotivo e di eccessiva stimolazione verso l’ambiente esterno che il bambino fin da piccolo non è in grado di sostenere, percepisce la realtà piena di stimoli e non riesce a discriminarli. Il Bambino per reagire a queste notevole difficoltà mette in atto dei meccanismi di difesa e talvolta può estraniarsi, costruendosi un piccolo mondo. Noi Adulti, con piccoli accorgimenti dobbiamo supportare e facilitare le difficoltà che il bambino presenta nell’ambiente scolastico e familiare.

Dott.ssa Laselva Maria recapito telefonico: 392-0194331. Psicologa dell’età Evolutiva iscritta regolarmente all’albo degli Psicologi della Regione Abruzzo dal 2010 e Insegnante di Massaggio Infantile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

TI RACCOMANDIAMO