Cerimonia Grande Guerra Monumento
Cerimonia Grande Guerra Monumento

Nel giorno del centenario della Prima Guerra Mondiale, la Città di Ostuni ha ricordato le vittime della Grande Guerra. “Lampi di memoria. Per non dimenticare” è stato questo il titolo che si è voluto dare all’evento in ricordo di una tragedia immane, in cui persero la vita anche tanti ostunesi. La manifestazione è stata organizzata dall’amministrazione comunale della città bianca, dall’ associazione “BersaglieriBrindisi e da “Ostuni Città Da amare”. Un ricco calendario di appuntamenti che ha coinvolto autorità militari e civili per tutta la giornata di ieri nel voler ricordare un anniversario dall’altissimo valore storico. Su concessione della presidenza del Consiglio dei ministri è stato assegnato per la celebrazione il “Logo del centenario”. Primo evento della mattinata una mostra nel chiostro di S. Francesco con testimonianze di foto, video, documenti e reperti storici risalenti alla prima guerra mondiale. Nel pomeriggio, invece, dopo la celebrazione di una santa messa nella chiesa di S. Maria Delle Grazie, c’è stato l’omaggio al monumento “Dei Caduti”, dove le autorità e tutte le associazioni militari sono giunte in un corteo celebrativo. Dopo l’inno nazionale è stata deposta una corona di fiori sul monumento dove da ieri sarà possibile ammirare anche un cannone della prima guerra mondiale, in bronzo, dedicato a tutti i caduti della città bianca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...