Tappa ostunese per troupe televisiva brasiliana, coreana e russa

troupe tv
troupe tv

Continuano le riprese televisive delle troupe italiane ed internazionali nel nostro territorio.

Di Angela Anglani 

Arte, cultura, storia. Una terra baciata dal sole. Ad ammirare la Puglia ed in modo particolare la bella “Città Bianca” faranno tappa ad Ostuni nei prossimi giorni varie troupe televisive che hanno scelto la nostra città non solamente per la bellezza del centro storico che conserva un grande fascino, ma perché vogliono dare risalto a questa terra che è madre di eccellenze uniche. L’iniziativa che rientra nelle azioni di promozione turistica attuate dall’Amministrazione Comunale prenderà il via lunedi pomeriggio 9 marzo. Prima ospite sarà una troupe televisiva brasiliana che realizzerà un tour enogastronomico per far conoscere ai brasiliani le principali località turistiche della regione. Nel documentario, di taglio storico e culturale, rientreranno anche alcune riprese girate ad Ostuni che riguardano la cultura eno-gastronomica della città. “Si tratta – spiega l’Assessore al Turismo Claudia Trifan – di un importante segno di attenzione per la nostra offerta turistica da parte di mercati lontani interessati da sviluppi economici imponenti e che guardano, dal punto di vista turistico, alla Puglia come una destinazione ambita”. Il 20 marzo in mattinata arriverà ad Ostuni una troupe coreana per toccare con mano le tipicità locali e realizzare un documentario di taglio naturalistico per poi trasmetterlo in patria sulle emittenti nazionali. Il 12 aprile per l’intera giornata sarà la volta di una troupe russa che realizzerà un documentario sui mercati tipici locali, nel caso di Ostuni particolare attenzione sarà rivolta al mercato dell’antiquariato e dell’artigianato locale. Soddisfatto per l’iniziativa il sindaco Gianfranco Coppola : “Sicuramente uno spot importante ed esclusivo per Ostuni e in generale per la Puglia verso un target molto interessante per lo sviluppo turistico della nostra regione. Enogastronomia, il fascino della storia e i prodotti del nostro territorio, sono valori su cui dobbiamo puntare oggi più che mai perché i nuovi mezzi e la globalizzazione devono essere un’opportunità di promozione nel mondo”.

Guarda Anche
Scelti Per Te