Silvana Giovene
Silvana Giovene

Ostuninotizie rivolge il suo doveroso e sentito omaggio a Silvana Giovene, un punto di riferimento nel panorama culturale e sociale della città bianca, spentasi ieri all’età di 73 anni. Professoressa di italiano e latino del liceo scientifico di Ostuni, nell’ultimo periodo offriva il suo prezioso contributo al centro di cultura “Cerignola” di Ostuni e all’Università della terza età.

Il ricordo, commosso, di Silvana, attraverso le parole, che traducono su pagina i ricordi, di chi l’ha conosciuta e conserverà per sempre la sua memoria.

Devo molto a Silvana Giovene.

Perché tanti anni fa, ormai più di quindici, fu lei a farmi provare la prima emozione del giornalismo. All’epoca Silvana era la presidente dell’associazione “Il Periscopio” che si occupava di produrre servizi televisivi per le emittenti locali.

Ricordo bene la prima intervista realizzata insieme, all’allora vescovo di Brindisi – Ostuni, mons. Settimio Todisco, in occasione di un messaggio di auguri di buon natale. Era la metà degli anni novanta e quell’evento rappresentò per me una tappa importante nella mia carriera.

Da allora, infatti, ho cominciato a svolgere attività giornalistica, prima per il Periscopio e poi per le varie emittenti televisive e radiofoniche con cui ho collaborato. In quei momenti, Silvana c’è sempre stata, a condividere con me soddisfazioni e amarezze. Ecco perché oggi è con grande emozione che la ricordo sul giornale online che ho creato dallo scorso aprile.

Anche in quell’occasione Silvana c’è stata restando al mio fianco con grande affetto ma anche con spirito critico.

Oggi la ringrazio e per sempre la porterò con me nella mia vita professionale e privata.

Flavio

POTRESTI ESSERTI PERSO: