La Polizia di Stato nell’ambito di un’azione di prevenzione e repressione dei reati, ha arrestato in flagranza di reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di droga un ostunese.

Trattasi di F.F, classe 1964, pluripregiudicato anche per reati specifici. Sono stati sequestrati 30 grammi di hashish, 0.2 grammi di eroina oltre al materiale di confezionamento e pesatura. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima. L’arresto è avvenuto lungo la statale 14 Martina Franca Ostuni in agro di Ostuni.

In seguito a diverse segnalazioni di cittadini, gli agenti del commissariato di Ostuni coordinati dal dott. Gianni Albano, è stato organizzato un servizio di osservazione presso l’abitazione di F.F. dedito all’attività di spaccio.  I poliziotti hanno colto sul fatto il pusher cedere un involucro ad un soggetto che, risalito in auto, ritornava in direzione Ostuni dove è stato fermato, controllato e trovato in possesso di 25 grammi di hashish.

La scena si è poi ripetuta poco dopo con un altro acquirente di droga che per eludere il controllo della Polizia di Stato è stato inseguito per diversi chilometri della voltante, appena fermato è stato denunciarlo anche per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

La successiva perquisizione in casa dello spacciatore ha dato la possibilità agli agenti di ritrovare altri 5 grammi di hashish, 1 bilancia di precisione ed il materiale di confezionamento della droga oltre ad una dose di eroina del peso di grammi 0.2.

Dopo le relative di rito, F.F. veniva ristretto agli arresti domiciliari giusta disposizione del PM di turno. L’acquirente dello stupefacente sarà oggetto di una segnalazione per la violazione amministrativa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...