La Stazione dei Carabinieri di Ostuni
La Stazione dei Carabinieri di Ostuni

I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno tratto in arresto G.P. 44enne del luogo, poiché colpito da ordine di esecuzione per l’espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dal Tribunale di Brindisi Ufficio Esecuzioni Penali.

L’uomo deve espiare la pena di 6 mesi di reclusione per violazione degli obblighi della sorveglianza speciale di P.S.. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato accompagnato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

La Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza è una misura di prevenzione limitativa della libertà personale e viene irrogata a tutta una serie di soggetti che hanno la tendenza a delinquere che hanno perpetrato un nutrito curriculum di reati.

La misura contempla una gamma di prescrizioni a cui il sorvegliato deve ottemperare: la ricerca di un lavoro, non allontanarsi dal luogo di residenza senza preventivo avviso alle Autorità, vivere onestamente rispettando le leggi dello Stato, non associarsi a persone che abbiano subito condanne, non rincasare dopo le 21:00, non detenere e non portare addosso armi, non partecipare a riunioni pubbliche, presentarsi la domenica tra le ore 10:00 e le ore 12:00 presso la Stazione dei Carabinieri del luogo di residenza per apporre la firma su apposito registro, tutte queste prescrizioni sono finalizzate al costante monitoraggio dei soggetti sottoposti a tale rigorosa misura di prevenzione.

Comunicato Stampa Carabinieri di Brindisi

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.