Giornata del Rifugiato, ad Ostuni proseguono le attività

Domani venerdì 13 Luglio a partire dalle ore 17:30, il Centro di accoglienza straordinaria per richiedenti asilo di Ostuni gestito da Agh Resort Srl e “Il Melograno – Società Cooperativa Sociale”, celebra l’evento con obiettivo duplice: proporre un resoconto delle attività della struttura nel suo primo anno di vita e festeggiare la Giornata mondiale del Rifugiato.

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita.

E soprattutto invita a non dimenticare mai che dietro ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata. Storie di sofferenze, di umiliazioni ma anche di chi è riuscito a ricostruire il proprio futuro, portando il proprio contributo alla società che lo ha accolto.

Domani venerdi’ 13 Luglio a partire dalle ore 17:30, il Centro di accoglienza straordinaria per richiedenti asilo di Ostuni gestito da Agh Resort Srl e “Il Melograno – Società Cooperativa Sociale”, celebra l’evento con obiettivo duplice: proporre un resoconto delle attività della struttura nel suo primo anno di vita e festeggiare la Giornata mondiale del Rifugiato.

Nel corso dell’evento previste testimonianze, interverranno la Dott.ssa Alicia Kostembaum, Psicoterapeuta membro dell’Associazione Jonas Onlus Bari (Centro di Clinica Psicoanalitica per i nuovi sintomi) e la Sig.ra Irina Hale, entrambe di origine straniera, per presentare delle testimonianze in merito al loro personale vissuto migratorio.

Inoltrè sarà proposto uno spettacolo di di marionette dal titolo “PER CIELO, PER TERRA,PER MARE” a cura di Elisabetta Sbiroli, Irina Hale e Max Martini.
Seguirà buffet e musica. Si ringrazia la Prefettura di Brindisi per la gentile concessione. Direttore del Cas “Degli Ulivi”, Alfonsina L’Erede, per i gestori Donato Canaletti e Irene Milone.

Guarda Anche
Scelti Per Te