Uno dei piatti italiani che ha avuto un’evoluzione rilevante nel corso degli ultimi anni è sicuramente l’insalata di riso.

Considerato da sempre il piatto tipico delle gite fuori porta durante il periodo estivo, questo preparato era snobbato anche dai grandi chef, che lo consideravano un piatto povero, realizzato con la sola finalità di smaltire del formaggio e altri ingredienti prima della loro naturale scadenza.

Oggi l’insalata di riso è stata rivalutata, e compare anche nei menù di chef stellati, che hanno ripreso e rivisitato questo piatto fino a farlo diventare una specialità gourmet per palati fini.

Tante sono le ricette gourmet di questo piatto che possiamo trovare oggi in giro per il nostro Paese, senza tralasciare il gusto e la freschezza delle classiche ricette legate all’insalata di riso, per chi è legato ai gusti tradizionali della nostra terra, che possono essere preparati in modo semplice e veloce come ripreso da Primochef, che mette a disposizione ricette e suggerimenti per assaporare al meglio i gusti della cucina italiana.

Ogni Chef e ogni Regione preparano le nuove insalate di riso gourmet con diversi ingredienti ma anche qualità di riso: si va dal carnaroli al venere per la Liguria, al basmati di alcune cucine della Romagna, fino al più particolare Thaibonet della costa tirrenica.

Attenzione anche per chi segue particolari stili alimentari o è attento alla linea, con versioni realizzate utilizzando il farro.

Per quello che riguarda gli ingredienti, nel territorio ligure sono preferiti gamberi e verdure fresche coltivate nell’orto, mentre nella riviera romagnola sono utilizzati ingredienti più esotici quali avocado, unitamente ai gamberi al curry e frutti di bosco.

Sulla parte tirrenica, l’insalata abbraccia i sapori dei pomodorini locali, ma anche delle alici e del provolone, ingredienti in grado di conferire profumi e sapori tipici di questa fantastica terra.

Le versioni rivisitate in chiave gourmet prevedono anche soluzioni per i più raffinati, in cui sono utilizzati diverse specie di crostacei e pesciolini crudi, stracciatella di burrata  e la maionese alla bottarga di muggine, per dare un tocco inconfondibile alla realizzazione.

Non poteva mancare anche una versione tipicamente sarda, che vede la presenza di un incredibile tonno fresco al sapore di mirto e pompelmo, una vera prelibatezza in grado di rendere un piatto povero una vera e propria chicca della cucina da veri chef.

L’insalata di riso è sicuramente un piatto semplice e che permette di dare libero sfogo alla fantasia di chi la prepara, potendo optare su una vasta gamma di ingredienti che variano dalle verdure, salumi, formaggi, pesci, crostacei e tanto altro ancora.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.