Pinuccio
Pinuccio

“Tuttappost”, a Palazzo Roma cena e spettacolo con Pinuccio

Le infinite emozioni di Palazzo Roma a Ostuni diventano cena e spettacolo insieme. Una data da tenere a mente quella di venerdì 26 novembre, ore 20.30, per una serata che unisce la cucina di Palazzo Roma con l’umorismo di Pinuccio, il comico inviato di “Striscia la Notizia”, sospeso tra satira e denuncia sociale. Una cena ispirata ai sapori del territorio e condita dai racconti di cronaca e attualità del nostro Paese, nel quale qualsiasi cosa accada è sempre “Tuttappost!”. Il costo della serata è di 40 euro, 20 euro per bambini dai 4 ai 12 anni, gratis per i più piccoli fino a 3 anni. Il menu, consultabile sul sito Internet di Palazzo Roma palazzoromaostuni.com, è composto da tre portate, bevande escluse. I ticket sono disponibili presso la reception di Palazzo Roma durante gli orari di apertura. L’ingresso è consentito solo con green pass.

Un viaggio nell’Italia tra notizie surreali e immagini che raccontano di un Paese meraviglioso dove nella quotidianità accadono cose assurde quanto esilaranti. Dietro ogni piccolo o grande caso di cronaca c’è sempre un lato curioso e comico, purtroppo. Dalle grandi opere alla gestione ambientale fino ad arrivare ai problemi condominiali, toccando tutte le regioni regala curiosità ma anche pagine paradossali che ci distinguono. Pinuccio sul palco racconta di un’Italia fatta di contraddizioni e notizie talmente assurde da sembrare irreali e lo fa con l’ausilio di immagini di documenti, di foto, video e atti ufficiali che rendono vero questo ‘teatro dell’assurdo’. A rivestire i panni dell’ormai famoso Sabino, scanzonato e furbetto, sarà il pubblico a cui Pinuccio rivolgerà domande coinvolgendolo in questo viaggio fatto di ‘tutt’appost’ e ‘coincidenze’, ormai claim del linguaggio di Pinuccio. Che racconterà una decina di storie con sotto temi che abbracciano tutte le regioni del territorio italiano. Lo spettacolo si apre con una notizia a carattere regionale, utile a creare empatia tra il palco e la platea. La parte iniziale è personalizzata per lo spettacolo di Palazzo Roma andando a ricercare anche curiosità di cronaca e personaggi ben conosciuti dal pubblico in sala, molto spesso protagonista della stessa notizia. Lo spettacolo è dunque uno spaccato di vita reale, basato su notizie verificate e presenti sulla stampa, che da un lato rende il nostro Paese un posto goliardico e dall’altro crea anche motivo di riflessione, compensando un vuoto di satira che oggi investe il mondo dello spettacolo italiano.

Pinuccio è la voce della nuova satira italiana, dal 2011 porta sul web – ma non solo – il lato dissacrante della nostra società. È l’alter ego di Alessio Giannone, attore e regista (tra le varie opere, ha firmato la regia del cortometraggio “La Sala” in concorso alla 69ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia), divenuto uno dei volti più rappresentativi della sua terra, la Puglia. Il suo taglio è talmente unico che il passaggio ad altri media è quasi immediato: dal 2013 ha collaborato con “La Guerra dei Mondi” (Rai3), “Tg Zero” (Radio Capital), “La Zanzara” (Radio 24). Dal 2015 è uno degli inviati di “Striscia la Notizia”. Nel 2017 Pinuccio esplora un nuovo canale di comunicazione satirica: quella letteraria. Esce infatti la sua prima opera letteraria “TrumpAdvisor, Donald e Pinuccio in viaggio per il Sud Italia” (Mondadori).