IMG 6151
IMG 6151

E’ stata presentata questa mattina a Palazzo San Francesco l’edizione 2015 della Cavalcata di Sant’Oronzo. Alle presentazione erano presenti tra gli altri, il sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola, il presidente dell’associazione Cavalcata di Sant’Oronzo Paolo Peruzzi ed il vicario foraneo della Città Bianca Don Giovanni Apollinare.

25/26/27 agosto, al via la tradizione con la vestizione dei cavalli, al sorteggio, fino ad arrivare al 26 con la solenne della concelebrazione alle ore 10 in Concattedrale, presieduta dal Cardinale Dominique Mamberti, e dall’arcivescovo Monsignor Domenico Caliandro. “La cavalcata è un evento storico che ha principi cristiani e vanno ridetti. La manifestazione  – ha dichiarato Don Giovanni Apollinareesprime il legame tra il popolo ostunese e il suo Santo Patrono. La festa ha valori umani profondi che è bene richiamarli nell’oggi nella fede e nei rapporti di solidarietà e di sana convivenza umana. Staccare dalle radici le nostre feste è renderle aride ed estemporanee. La città di Ostuni va amata e servita da tutti: amministratori, istituzioni, cittadini”. Anche il sindaco Coppola ha voluto lanciare un messaggio in vista di questo attesissimo evento che come ogni anno raccoglierà e far convogliare nella Città Bianca migliaia di persone: “E’ sicuramente l’evento d’unione e coesione sociale più forte per la nostra comunità”.

Leggi anche  Presentato il calendario storico della Cavalcata di Sant'Oronzo

I Particolari nel video servizio