Ostuni piazza martiri delle Foibe

La splendida Puglia è da sempre terra molto amata per celebrare nozze da favola, ma mai come in questi ultimi tempi.

La regina per eccellenza è Ostuni, che sta diventando la “città dei matrimoni” italiana: vi arrivano da ogni parte del mondo, proprio per il fatidico sì.

Ostuni, la “città dei matrimoni”

Quando si parla di matrimoni, l’Italia è spesso in cima alla lista delle preferenze degli stranieri. Sarà per il suo fascino antico, per le sue splendide chiese e per le atmosfere da favola: il nostro Paese è la culla di migliaia di matrimoni ogni anno. Ma da qualche tempo c’è una città in particolare, Ostuni “La Città Bianca”, che sta conquistando decine e decine di promessi sposi da ogni angolo del mondo.

Bellissime facciate barocche e gotiche sembrano attirare l’attenzione di tutti coloro che stanno organizzando le proprie nozze. Una notizia meravigliosa, anche per i matrimoni, per il sindaco di Ostuni Guglielmo Cavallo: “La sensazione è che questo agosto sia andato meglio degli anni precedenti, e a settembre stanno tornando gli stranieri, che l’anno scorso sono mancati”.

Dopo lo stop del 2020, causato dalla pandemia che ha messo in ginocchio il settore turistico, Ostuni sta dunque tirando nuovamente il fiato. Ed è proprio nella celebrazione di matrimoni che ha trovato il suo angolo felice, come rivela il parroco della Concattedrale don Piero Suma: “Arrivano francesi, inglesi, americani, australiani e polacchi. A volte conoscono già la città, altre vengono indirizzati qui da chi organizza i matrimoni”.

I numeri non mentono: se nel 2021 sono stati prenotati ben 80 matrimoni presso la chiesa dedicata a Santa Maria Assunta, per l’anno prossimo ci sono già state circa 70 richieste. Tra gli altri, anche diverse celebrità sono state attratte dalla bellezza di Ostuni. Nei mesi scorsi, proprio qui si sono celebrate le nozze del calciatore Stefano Sensi e di Giulia Amodio. Mentre la divina Madonna ha fatto tappa in città per lasciarsi incantare dalla meraviglia di questo scorcio pugliese.

Il compleanno di Madonna

Madonna ha visitato la sua regione preferita girovagando spesso a piedi come una comune turista, dopo aver festeggiato il suo 63esimo compleanno, il 16 agosto, in un resort di lusso nel Brindisino.

“Ciao Italia, ciao Puglia”: queste le parole che dice la pop star nel video, affacciandosi dal finestrino del treno. Durante il viaggio si balla e si canta, mentre alcuni si baciano negli scompartimenti. Le immagini, pubblicate sul profilo Instagram di Madonna, sono accompagnate dalla musica di Claudio Villa.

Madonna ha preso il treno da Fasano, vicino al resort di Savelletri, dove ama soggiornare. Prima di salire a bordo le è stato donato un mazzo di rose. Il viaggio inizia in musica, con alcuni chitarristi che suonano in treno per accoglierla. Poi, la star sale a bordo e si siede con il suo giovane fidanzato, il 26enne ballerino Ahlamalik Williams. Da qui ha inizio la festa. Madonna, conquistata dalla bellezza del treno storico, si esibisce anche in alcune pose nell’ultimo vagone, mentre alle sue spalle si vede il paesaggio scorrere via accanto ai binari.

Nei giorni scorsi, a bordo di questo treno, ha raggiunto Lecce dove ha visitato il centro storico e il Duomo. “La star internazionale Madonna – sottolinea la Fondazione Fs – ha scelto ancora una volta il nostro paese per trascorrere le vacanze tra le bellezze del patrimonio storico e culturale. Questa volta, in Puglia, ha arricchito la sua permanenza con l’esperienza di un viaggio a bordo di un treno storico della Fondazione Fs, diventando così ambasciatrice per un giorno del turismo dolce e sostenibile, tra le bellezze artistiche del barocco leccese”.

Madonna ha condiviso sui social anche la visita a Ostuni di due giorni fa, questa volta raccontandola sulle note di ‘Nel blu dipinto di blu’ di Modugno. Con il fidanzato, i figli e il suo staff, Madonna ha cenato nella ‘Città Bianca’ e ha cantato ‘Bella ciao’ con il gruppo di musicisti locali ‘Terraross’.

Il matrimonio del campione dell’Inter e della Nazionale Stefano Sensi

Ostuni in festa per il sì di Stefano Sensi, 25enne calciatore dell’Inter e della Nazionale italiana e Giulia Amodio, 23enne infuencer, sua compagna da tempo, che hanno scelto la magica cornice pugliese di Ostuni e della sua imponente Cattedrale nel centro storico per convolare a nozze.

Una folla di amici, compagni di squadra di Stefano Sensi, curiosi hanno atteso l’arrivo degli sposi ieri pomeriggio, sabato 17 luglio 2021. Applausi, il tradizionale lancio del riso e tanti palloncini bianchi hanno avvolto i giovani sposi al termine della cerimonia. Foto di rito anche nel centro storico tra turisti e tifosi che hanno applaudito e chiesto una foto ricordo della vacanza in Ostuni con gli sposi.

Il ricevimento si è svolto a masseria Traetta a pochi passi dalla Città Bianca, dopo la cena lo spettacolo a sorpresa del gruppo folk La Stella, che ha trascinato gli sposi a tempo di pizzica.