Ostuni location per il nuovo film di Vincenzo Marra: ‘La prima luce’, con Riccardo Scamarcio

Volantino Spazio Conad Mesagne

Ostuni e la spiaggia di Torre Pozzelle dalla prossima settimana diverranno location del nuovo film di Vincenzo Marra: “La Prima Luce” con Riccardo Scamarcio e Daniela Ramirez. Le riprese della pellicola, in fase di lavorazione in Puglia, avranno una durata di sei settimane e si svolgeranno anche tra Bari, Roma e Santiago del Cile. Il film è prodotto da Isabella Cocuzza ed Arturo Paglia di Paco Cinematografica (che ha già curato la produzione del film di Tornatore “La migliore offerta”) in collaborazione con Rai Cinema, con la distribuzione di “BIM Distribuzione”.

Il regista Vincenzo Marra (Tornando a casa, premiato come miglior film alla Settimana della Critica del Festival Internazionale di Venezia; Vento di Terra, Premio Rivelazione dell’anno alla Settimana della Critica di Cannes nel 2005) con questo film concretizza sul grande schermo un’idea che è nata guardando la realtà. Le storie delle paternità contese soprattutto tra cittadini appartenenti a paesi diversi, sono ogni giorno di più e i confini completamente modificati così come le abitudini e i rapporti hanno attuato un profondo cambiamento e portato alla luce buchi legislativi a livello planetario.

La storia narra delle genitorialità contese tra cittadini appartenenti a nazioni diverse evidenziando come le abitudini e i rapporti hanno attuato un profondo cambiamento e portato alla luce buchi legislativi a livello mondiale.  Una storia della disgregazione di una famiglia che alla fine, però, ritroverà la serenità tanto sospirata. Il film è finanziato e riconosciuto d’interesse culturale nazionale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, con il sostegno dell’Apulia Film Commission.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it