dacampo chef
dacampo chef

Ostuni – Il bianco della cinta muraria, le peculiarità storico-culturali, i prodotti del territorio e le tradizioni saranno al centro delle riprese dell’emittente britannica ITV che effettuerà nei prossimi giorni.

A condurre vi sarà Gino D’Acampo, chef di origine italiana, imprenditore di successo e personaggio televisivo seguitissimo nel Regno Unito. Con la collaborazione del Comune così come di Benedetto Farina, la troupe televisiva con la regia di Lilly Marchesi, riprenderà tutto quello che è la storia della calce: dalla fornace per produrla sino alla tinteggiatura di una parte del torrione della cinta muraria in via Cavallo e viale Quaranta per mostrare l’antica arte di utilizzare la calce per le mura delle case della Città Bianca.

A dare le informazioni su quest’antica tradizione, vi sarà Beniamino Farina chiamato l’imbianchino-poeta che spiegherà come si costruisce il pennello per la lenitura, come si effettua la tinteggiatura e reciterà delle sue poesie sull’argomento. Le riprese della troupe, rientra in una serie di puntate che la televisiva inglese sta realizzando in un suo viaggi partito da Venezia e che si concluderà nel taco d’Italia.
Questa sarà l’occasione, così come ha chiarito Benedetto Farina, per parlare del bianco calce di cui avrebbe bisogno la cinta muraria e contro la sua eliminazione per la sostituzione con un intonaco biancastro.

Per questo sarà proposta l’idea di adottare un metro di cinta muraria per imbiancarla così con arrivare alla creazione di una associazione culturale per portare avanti il bianco come arte e cultura con una vera e propria scuola visto che quest’arte, uso e mestiere sta scomparendo. Il conduttore-chef, Gennaro D’Acampo in Italia è quasi sconosciuto, ma in Inghilterra è una vera celebrità. Il cuoco originario di Torre del Greco, è diventato in poco tempo una star televisiva con più di un milione di follower su Twitter e settantamila like su Facebook.

All’età di 37 anni, il suo curriculum vanta già sei bestseller culinari, numerosissime comparse e conduzioni di show televisivi, seguiti da milioni di inglesi, un programma radiofonico e un App per Iphone che porta il suo nome, Gino D’Acampo – Eating Italian.Membro della Federazione Italiana Cuochi e l’Associazione Professionale Cuochi Italiani è diventato un simbolo della buona cucina italiana.

Sul suo sito racconta di aver imparato l’amore per il cibo da suo nonno, Giovanni, noto chef di Napoli. Dopo aver lasciato il Bel Paese ha lavorato nelle cucine di molti ristoranti in giro per l’Europa, tra cui il Mambo King di Sylvester Stallone a Marbella dove rivestì il ruolo di capocuoco.

Oggi in Inghilterra è uno dei promotori della tradizione culinaria italiana, passando dal Saturday Kitchen della BBC al Saturday Cooks di ITV, fino a ottenere numerose conduzioni tutte sue, il protagonista di tutti i suoi show è il buon cibo italiano. Anche ad Ostuni D’Acampo parlerà di gastronomia e illustrerà dei piatti che realizzerà in loco dando dei consigli su come cucinare.