Caprioglio Nelcuoredellecase1
Caprioglio Nelcuoredellecase1
Sarà presentato domani alle 18.30 presso la “Casa della Musica”, il libro “Nel cuore delle case ,Viaggio interiore tra case e spazi mentali.” di Donatella Caprioglio. All’incontro organizzato dal Comune di Ostuni, dall’Associazione culturale “Idea Carovigno” e dalla GEA interverranno il sindaco di Ostuni Gianfranco Coppola e Adolfo Gemma,amm. GEA.
La serata sarà moderata dal prof. Ettore Catalano. Nulla più di una casa è in grado di rivelare come siamo: è la metafora del nostro mondo interiore. Da come abitiamo la nostra dimora si può capire il legame che abbiamo con la parte più intima di noi stessi. Capire il nostro modo di abitarla può essere l’occasione per liberarci di ricordi ingombranti e respirare in uno spazio nuovo. Donatella Caprioglio ci invita a una passeggiata intima nel cuore delle case, una meditazione che rende consapevoli del legame profondo tra la propria casa e la propria identità.
Capire il nostro modo di abitarla può essere l’occasione per liberarci di ricordi ingombranti e respirare in uno spazio nuovo. Un viaggio tra le sensazioni e le emozioni evocate dalle case. Un viaggio in cui ogni lettore potrà riconoscersi. “Nel cuore delle case” non è un libro tecnico ma si pone come una sorta di riflessione che, al termine di ogni paragrafo dà la consapevolezza di quanto sia forte il legame con la propria abitazione e di come essa rifletta la personalità di chi ci vive. È davvero sorprendente notare le sensazioni che si percepiscono da una casa eppure è così. In questo libro delle memorie, scorrono una serie di episodi che da esempi pratici, luoghi esistenti, citazioni storiche lasciano aperta la porta all’Architettura sana e sociale, fatta di persone, di emozioni e di ricerca del benessere.
Psicoterapeuta e specialista dell’infanzia, Donatella Caprioglio vive tra Venezia, Parigi e la Puglia. Ha creato in Italia e all’estero “La Porta Verde”, una serie di centri di ascolto per genitori e bambini, e i “Caffè con i genitori” in Puglia. Insegna all’Università di Bobigny, Parigi 13, e si occupa di formazione all’ascolto per i professionisti dell’infanzia in Italia, Polonia, Francia, e Vietnam, e per le aziende italiane. E’ autrice di vari libri tra cui Un’altra donna, Vai ma resta ancora e La parola ai bambini.
Angela Anglani