13271381 10209610219682876 1533742558 o
13271381 10209610219682876 1533742558 o
Volantino Spazio Conad Mesagne

Grande partecipazione all’incontro che si è svolto presso la chiesa della Madonna del Carmine ad Ostuni.

La scrittrice ed autrice televisiva Cinzia Tani ha presentato nella Chiesa del Carmine, alla presenza di un foltissimo pubblico il suo nuovo libro “Donne Pericolose. Passioni che hanno cambiato la storia” (Rizzoli). L’incontro è stato organizzato dal Presidio del Libro di Ostuni presieduto da Paola Cirasino, in collaborazione con l’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, la Confraternita del Carmine e la Bottega del Libro. Quindici storie di donne coraggiose, misteriose e fuori dagli schemi, che hanno davvero cambiato la storia del Novecento, tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale ,che la scrittrice ha presentato insieme alla scrittrice Giovanna Nosarti, ostunese, residente da molti anni a Roma, dove insegna Lettere in un liceo artistico, dando un assaggio delle sue storie che raccontano l’intera esistenza di queste donne eccezionali, che sono state completamente dimenticate e le cui incredibili vite, non si trovano sui libri di storia. Tratto distintivo di tutte queste quindici donne la bellezza, il fascino, il mistero, che le aiutò a sedurre e farsi sedurre, ma all’interno del libro trova spazio anche la storia di una francese che, a causa della sua transessualità, diventò una spia della Gestapo. Si tratta di donne passionali ed eroine da Mata Hari, la donna spia più famosa al mondo a Joséphine Baker, Hedy Lamarr, l’attrice più bella dell’epoca che rubò segreti fondamentali al governo, a Gertrude Bell che aiutò Lawrence D’Arabia nella guerra dei turchi contro gli inglesi, donne coraggiose e del tutto dimenticate, che grazie a questo libro sono finalmente restituite alla storia.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it