Mercoledì 5 agosto ore 12 presso la sala convegni del GAL Alto Salento in Via Cattedrale n. 11, ad Ostuni (Salita Duomo), sarà presentata la 6° edizione della “Masseria del cinema ” in programma per l’estate Ostunese 6 al 9 agosto con la rassegna “Visti mai visti, da rivedere”. Come per i precedenti anni si tratta di amichevoli incontri culturali dove ognuno “bussando alla porta con i piedi” porta film, video, poesie, scritti, musica. Artisti in vacanza a Ostuni, nell’ Alto Salento e in Puglia, amici registi, attori, produttori, operatori nel settore hanno garantito la propria partecipazione alla Masseria del Cinema. Tra gli altri quest’anno c’è grande attesa per la partecipazione di Franco Arminio, paesologo, scrittore, promotore di eventi culturali magici “La luna e i Calanghi” in Basilicata, oltre ad Antonello De Leo, Alessandro Piva, Luciano Toriello, Alessandro Contessa, Tonino Zangardi, Paolo De Vita,il cast di Ameluk  per la regia di Mimmo Mancini, Teodosio Barresi, Claudia Fabbris “la cameriera di poesie”, giovani musicisti e filmakers; Mimmo D’ecclessis.

Proiezioni dal tramonto all’alba fino ad esaurimento energie con promo di anteprime, film di finzione, documentari realizzati per il Gal Alto Salento, cine/incontri, poesie, libri, tutto in una cornice magica di una Masseria del ‘700, condividendo local cibi e bevande riunitesi per la 6’ edizione di Masseria del Cimena.

“Proprio in occasione di questo appuntamento culturale e con questo importante parterre di attori e registi, oramai, consapevoli testimonial della Puglia rurale – dice il presidente del GAL Alto Salento, Avv. Domenico Tanzarella – il GAL Alto Salento, nell’ambito della Misura 331 del Piano di Sviluppo rurale, partecipa con la proiezione di alcuni documentari prodotti nell’arco dell’ultima programmazione leader che ci ha visti protagonisti attivi veicolando per la crescita del nostro territorio circa 13 milioni di euro”.

Leggi anche  "Il Mare che Vorrei" approda sulle spiagge dell'Alto Salento

“L’evento Masseria del Cimena – continua il Presidente Tanzarella – diventa così una location di alto profilo per parlare di GAL, per garantire un’ampia diffusione delle informazioni e delle conoscenze sul Programma di Sviluppo Rurale e dell’Approccio Leader, ma, anche, per informare il territorio della realizzazione di nuovi progetti economici, dei nuovi sistemi di rete, della nuova offerta turistica in ambito rurale”.

“Il GAL Alto Salento  – conclude il Presidente Tanzarella – avrà a disposizione, nel corso della quattro giorni, un info point d’informazione e un’aria per incontri partecipati al fine coinvolgere i beneficiari delle Misure Leader quali “principali attori” di una nuova fase di sviluppo economico”.

L’intento di questo importante appuntamento, infine, è quello di valorizzare non solo luoghi storici e paesaggistici del nostro patrimonio artistico e rurale ma favorire  lo sviluppo turistico e culturale legato all’immaginario del linguaggio cinematografico.

Quasi tutti i film presentati saranno sottotitolati in Inglese.

Le precedenti edizioni hanno visto la partecipazione di: Riccardo Scamarcio, Valeria Golino, Cosimo Terlizzi, Luciano Odorisio, Edoardo Winspeare, Luigi Sardilello, Daniele Trevisi, Totò Onnis Mirko De Lorenzo, le attrici Susanna Capurso, Helena Converso, Valentina Chico e tanti altri musicisti e filmakers.

Anche per la 6° edizione  tutti gli aspiranti e/o registi potranno cimentarsi con brevi opere in DVD  :  video racconti o videopensieri, durata massima da  5 minuti sull’ambiente, il paesaggio, i personaggi di Ostuni e dell’Alto Salento.

I film più intriganti valutati da una commissione di esperti saranno presenti durante le serate

della Masseria del cinema.