Volantino Spazio Conad Mesagne

L’amore appartiene a tutti e tutti mette a nudo. Si può amare nella relazione di coppia, si può amare un padre e una madre, si può amare Dio, si può amare la natura. Ogni volta è un percorso nuovo, diverso, che conduce alla scoperta di tanti lati di sé che non si conoscevano, un percorso che regala gioia e a volte invece porta dolore.

Questo è il tema su cui ha lavorato Astera con il suo laboratorio teatrale che si è tenuto una volta alla settimana,  nella sede di Via Padre Serafino Tamborrino 14 ad Ostuni, dal settembre 2013. Agli incontri hanno partecipato in tanti, da Ostuni, Cisternino e Carovigno. Liberi professionisti, impiegati, studenti universitari, persone dai 24 ai 50 anni che hanno deciso di frequentare, anche per la prima volta, un piccolo “corso di teatro” affidandosi alla guida di un attore esperto e noto come Remo Attanasio (da poche settimane è uscito il suo primo film “Noi ci proviamo”) ed Antonio Marseglia (attore e ballerino), con la collaborazione di Angela Andriola e Antonella Colucci.

E’ stata una bella avventuraha spiegato proprio Remo Attanasioil teatro consente di esplorare le proprie possibilità fisiche ed emotive, di sviluppare l’ascolto e l’osservazione; stimola il senso di solidarietà, la capacità di vivere e di lavorare in gruppo. Per questo  Astera  ha proposto questo laboratorio di teatro: è un luogo emotivo nel quale ci si interroga, ci si sperimenta e si improvvisa dando libero sfogo alla fantasia e alle emozioni, dove ciascun partecipante ha la possibilità di esprimersi, condividere ed accogliere l’altro nella sua diversità”.

Astera ha voluto integrare metodi e stili teatrali diversi, dalla recitazione al canto fino alla danza, tenendo sempre al centro di tutto l’uomo, con le sue fragilità, i suoi dubbi, le paure ma anche con le sue enormi potenzialità, i sentimenti, le emozioni e la forza. Sempre con un unico obiettivo: divertirsi, stare insieme e lavorare su sé stessi. “Abbiamo lavorato sull’autostima, sulla presenza scenica, sulla mimicaha aggiunto Angela Andriolaabbiamo usato il corpo per esprimere le nostre emozioni”.

Ora si è arrivati al momento della performance: una sfida per Astera e per i partecipanti del laboratorio teatrale che porteranno in scena un viaggio attraverso tutte le varie sfaccettature dell’amore, attraverso le diversità e i diversi modi di amare: la prima parte dello spettacolo sarà fatta di letture recitate, nella seconda invece si trarrà liberamente spunto dal Musical “Forza venite gente” sulla vita di San Francesco. L’ingresso è libero.

Lo spettacolo vede la partecipazione di:

DAMIANO SCALIGERI

FRANCESCA CAVALLO

ROSSANA CESAREA

ANTONIO MARSEGLIA

CHIARA MOLA

JENNY FARINA

FRANCESCO ATTANASIO

ROSANNA CERVELLERA

MARIA BRESCIA

SONIA CLARIZIA

ALESSANDRA LAPENNA

MARIA SEMERARO

ROBERTO FARINA

Astera è un’associazione nata due anni fa e attiva nello sviluppare iniziative di aiuto e sostegno alle persone in  difficoltà. Oltre al Laboratorio Teatrale, Astera si occupa di “Alzheimer” attraverso un Centro di Ascolto, cicli di incontri di formazione e informazione sulla malattia, gruppi di auto mutuo aiuto per i familiari, e laboratori creativi.

Da poco è nata inoltre la sezione “Cavalli e carezze”, un nuovo progetto di counseling attraverso il cavallo.

Appuntamenti: Domenica 22 Giugno 2014 ore 21, presso Teatro Chiesa di San Luigi ad Ostuni

Domenica 29 Giugno 2014 ore 20.30, Largo Stella ad Ostuni, Ingresso Libero 

Continua a leggere su OstuniNotizie.it