Allora Fest: parte oggi il festival del cinema pugliese

Allora Fest Conferenza Stampa 2
Volantino Spazio Conad Mesagne

Questa mattina presso Palazzo Roma ad Ostuni è stata presentata la prima edizione della kermesse.

Tutto pronto, questa sera con il red carpet prenderà il via la prima edizione dell’Allora Fest, il festival del cinema che si svolgerà nella Città Bianca. Questa mattina presso Palazzo Roma ad Ostuni è stata presentata la prima edizione della kermesse che porterà in Puglia i miti del cinema nazionale ed internazionale.

“Gli ospiti sono tutti qui: Jeremy Irons, Oliver Stone, Matt Dillon, Edward Norton, Marisa Tomei, e tanti altri. Lo spirito collettivo c’è ed è anche una motivazione per andare avanti. Siamo fiduciosi nella magistratura e nella legge”. È quanto ha dichiarato intervenendo alla conferenza stampa di presentazione dell’Allora Fest’ a Ostuni, l’altra direttrice artistica della rassegna Sol Costales Doulton, anche in riferimento alle vicende che hanno riguardato il premio oscar Paul Haggis, atteso in Puglia per l’evento, ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale da domenica scorsa. Sol Costales Doulton commenta anche le defezioni, nell’ospitare alcuni eventi della rassegna dei comuni di Brindisi e Mesagne (Brindisi), in seguito alla vicenda Haggis. “Ovviamente è un tema delicato. Le decisioni delle altre istituzioni non sono nel nostro controllo. Noi rappresentiamo il festival, il programma. Ci occupiamo di questo, che il programma sia denso ed aperto al pubblico. Gli enti – conclude – prenderanno le loro decisioni”.

Il festival che sembrava naufragare dopo la vicenda Haggis, aprirà i battenti questa sera in villa comunale alle ore 21.00 con la presenza di tutti gli attori, che saluteranno il pubblico presente. “Non abbiamo mai pensato di mollare, dopo la vicenda e soprattutto dopo un anno intenso di lavoro. Non c’è mai stata da parte nostra e delle istituzioni idea. La regione fin dal primo momento ha detto “ci siamo e andiamo avanti”. È quanto ha dichiarato rispondendo ai giornalisti Silvia Bizio direttrice artistica di ‘Allora Fest’ la rassegna cinematografica che inizia oggi ad Ostuni (Brindisi), in cui era prevista la partecipazione del regista premio oscar Paul Haggis, ai domiciliari da domenica con le accuse di violenza sessuale.

Leggi anche  Allora Fest, ad Ostuni sfilata di artisti italiani ed internazionali. Ecco tutto il programma.

Ha preso le distanze dall’accaduto la fondazione Apulia Film Commission per tramite della presidente Simonetta Dellomonaco intervenuta telefonicamente alla conferenza stampa: “Apulia Film Commission condanna e prende le distanze da quanto avvenuto esprimendo la massima solidarietà alla presunta vittima ed a tutte le donne che subiscono violenza – sottolinea in conferenza stampa la Dellomonaco – Apulia Film Commission intende portare avanti insieme alle due bravissime direttrice artistiche ed organizzatrici della manifestazione una serie di attività che parlino della grave situazione delle donne nel mondo del lavoro in generale ma anche nel cinema. Vogliamo così utilizzare questa kermesse e questo scenario proprio per porre l’attenzione su quanto accade oggi nei confronti della partecipazione delle donne nel cinema, ancora purtroppo vittime di violenza e discriminazione”.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it