Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Sanremo Giovani 2020: chi è Leo Gassmann, vincitore delle Nuove Proposte.

A Sanremo Leo Gassmann vince Nuove Proposte. Con il 52,5%. Battuta Tecla. 

Leo Gassmann nasce a Roma il 22 novembre 1998. A 9 anni entra all’Accademia di Santa Cecilia e studia chitarra classica e solfeggio per 5 anni. Conclusi gli studi classici, decide di cambiare e mettersi a studiare canto. A 14 anni vince un concorso canoro e a 19 ottiene un posto tra i 12 concorrenti di X Factor 12, arrivando in semifinale. A dicembre passa le selezioni di Sanremo Giovani con il brano Vai Bene Così. Il testo invita ad accettare i propri fallimenti.

Il giovane cantautore l’ha scritta dopo aver vissuto una serie di delusioni. “Dentro c’è tutto quello che avrei voluto sentirmi dire in quei momenti. Dobbiamo imparare che la vera sconfitta non è cadere, chiedere scusa e ripartire, ma l’ossessione della vittoria”.

Questo brano parla della necessità di accettarsi per ciò che si è e del fatto che sbagliare è umano ma non bisogna mai arrendersi anche quando il mondo intorno sembra crollare. Solo in questo modo le persone che hanno perso le speranze possono colmare quel vuoto che gli impedisce di apprezzare tutto quanto di bello la vita è in grado di offrire. “Vai Bene Così” termina con la parola “asimbonanga”, espressione zulu che significa “non lo abbiamo visto”, e che dà il titolo ad una canzone di Johnny Clegg dedicata a Nelson Mandela, simbolo della lotta per la libertà e dell’accettazione del diverso. 

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

“Mi sei sempre andato bene così amore mio!!!!!!!!”: Alessandro Gassman commenta con un tweet di esultanza il trionfo del figlio Leo con la canzone ‘Vai bene così’. L’attore posta anche un video selfie in cui dice, partendo calmo: “Come da tradizione di famiglia, voglio mantenere un certo aplomb e voglio ringraziare tutti coloro che hanno votato mio figlio”, per poi aggiungere urlando ‘Voglio Pippooooooooo'”.

POTRESTI ESSERTI PERSO...