Ostuni alto
Ostuni alto
Pubblicità
Pubblicità

Domani mercoledì 16 aprile, alle 18.30, nell’Auditorium della Biblioteca comunale di Ostuni, verrà presentatoil libro del neurologo Luciano Peccarisi “Dialogo tra il cervello e il suo io” (edizioni Aracne). Introdurrà il dott. Franco Sponziello, psicologo. Presenta Ferdinando Sallustio.

Attraverso un dialogo immaginario tra un cervello e il suo io, che si chiamano “Cervi” e “Iuccio”, si propone un viaggio tra queste due presunte entità della persona, sulla realtà dell’anima, della mente e su certe particolari condizioni del cervello. “Cervi” assume il ruolo dello scienziato, e “Iuccio” quello del filosofo: non è uno scontro, ma piuttosto una conversazione. Il nostro pianeta ha subito due scossoni, uo quando, da spoglio come gli altri conosciuti, si è popolato di vita, e l’altro quando un essere ha riflettuto su se stesso, allargando i suoi orizzonti. Ciò, nell’ambito dell’Univrso, è irrilevante, ma nell’unico organismo che riesce a pensarlo, suscita un senso di angoscia e di grandezza insieme. Il dottore Peccarisi è un appassionato studioso dei rapporti tra mente e cervello: ha pubblicato anche, nel 2008, il volume “Il miraggio di conosci te stesso”. Coscienza, linguaggio e libero arbitrio”. La complessità di tali temi è trattata con grande maestria e con tono avvincente, senza rinunciare al rigore scientifico.