Pinocchio secondo Matteo Garrone esce al cinema il 19 dicembre, giusto in tempo per rendere il Natale ancor più fiabesco.

È stato divulgato oggi il manifesto del film con il primo poster di Pinocchio che ritrae Roberto Benigni nel ruolo di Geppetto e il giovanissimo Federico Ielapi in versione burattino.

È un’immagine avvolgente quella del poster che comunica istantaneamente il calore umano del falegname. Mentre di Pinocchio ci ricordiamo le avventure che vive, l’amico Lucignolo e gli altri personaggi che gli gravitano intorno, le orecchie da somaro, il paese dei balocchi, la balena e quel maledetto senso di colpa, di Geppetto una cosa sola ci rimane scolpita nella nostra memoria emotiva: l’amore incondizionato che l’uomo prova nei confronti del suo figliolo nato da un ceppo di legno. Quell’amore è tutto là nel poster del film, raccolto da un fascio di luce che si irradia verso di noi. Geppeto regge uno specchio di fronte alla sua creatura, come per fargli prendere coscienza del dono che ha ricevuto: la vita.

Il film è stato girato anche in Puglia da Ostuni a Polignano a Mare, passando per Gravina.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO: