“Le Origini di Ostuni” del prof. Donato Coppola è da oggi un’Opera digitale, acquistabile su tutte le principali librerie on-line.

E’ uscita, in versione digitale, una pubblicazione scientifica del prof. Donato Coppola risalente al 1983, “Le origini di Ostuni. Testimonianze archeologiche degli avvicendamenti culturali”, da oggi disponibile in edizione e-book grazie alle nuove tecnologie di editing digitale.

A partire da oggi, infatti, non solo studiosi e appassionati avranno a disposizione la possibilità di consultare l’Opera, ma soprattutto i giovani. La convenienza nel prezzo e la facilità di acquisto donano alla Città di Ostuni un supporto indispensabile per lo studio delle nostre antichissime origini. Ad interessarsi dell’iniziativa è stato l’avv. Giuseppe Palma, che si è adoperato presso uno dei suoi editori (GDS di Vaprio d’Adda) per la realizzazione digitale di un’Opera scientifica risalente a quasi quarant’anni fa. Da un file scansionato di un’edizione tipografica degli inizi degli Anni Ottanta è stato possibile, grazie alle moderne tecnologie, realizzare una versione digitale del libro che si propone quale opera prima sulle origini della nostra amata Città.

il prof. Donato Coppola, famoso per la sua scoperta risalente al 1991 dei resti della mamma più antica del mondo e del suo bambino ancora in grembo, trasmette con questa sua Opera una testimonianza preziosa di quelle che sono le origini di Ostuni, testimonianza archeologica e storica che fa luce sulle abitudini e sul vivere quotidiano dei nostri antenati.

Un augurio al prof. Coppola affinchè anche i più giovani si avvicinino alla storia delle origini di Ostuni.

L’ e-book si può acquistare su tutte le principali librerie on-line.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Partecipa alla discussione

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.