TEMPLARI. Dal Ducato di Puglia e Calabria, all’Italia del III Millennio
TEMPLARI. Dal Ducato di Puglia e Calabria, all’Italia del III Millennio
Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Si presenterà Mercoledì 8 agosto 2018, ore 19:00 presso Piazzetta Sant’Oronzo ad Ostuni il libro TEMPLARI. Dal Ducato di Puglia e Calabria, all’Italia del III Millennio.

Templari: a 900 anni dalla loro fondazione due giornalisti – Gian Piero Ventura Mazzuca e Livio Frittella – hanno voluto indagare ancora e intraprendere ricerche autonome.
In effetti molti, davvero tanti, sono i libri che hanno illustrato vita, opere e leggende legate all’Ordine del Tempio; questa nuova opera tratta invece solo ed unicamente due argomenti, ben chiari e definiti, per tentare un maggiore, serio approfondimento.

La prima parte narra del periodo delle loro gesta, dai primi anni del XII secolo sino alla soppressione dei Cavalieri Templari agli inizi del XIV, raccontando storie e luoghi limitati ai territori meridionali tra Puglia, Basilicata e Calabria. Una vera guida in cui perdersi piacevolmente, partendo dalla nascita del primo templare all’epoca del Ducato, fino al processo nel Regno di Napoli.

Nella seconda parte si affronta ciò che è successo dopo la soppressione dell’Ordine, specialmente nel nostro Paese. Un’indagine, mai effettuata prima, con 15 interviste ai vertici di molte organizzazioni che, nel III Millennio, si richiamano, con nomi o comportamenti, alle idee degli antichi Poveri Cavalieri di Cristo e del Tempio di Salomone.

Un libro interessante e piacevole da leggere, scritto da due giornalisti che, senza la pretesa di essere degli storici, hanno scelto un approccio che ha permesso di elaborare e proporre numerose notizie e curiosità, mai scritte prima.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

L’incontro sarà moderato dal prof. Bruno Poggi, presidente della Pareto University, iniziativa “visionaria” di formazione universitaria a distanza nei Paesi in via di sviluppo.
L’evento è promosso dall’Associazione Amici di Ostuni, fondata nel 1987 grazie alla collaborazione tra un gruppo di ostunesi e alcuni “non residenti” che trascorrono periodi di soggiorno nella Città Bianca.
Per tutti vale il comune intento di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale e ambientale di Ostuni, la bellissima città della Puglia che i Soci hanno sempre nel cuore.

Gian Piero Ventura Mazzuca, discendente di antiche famiglie di cui una di lontana origine arvanita, docente di comunicazione a UniRoma3 e alla UNINT, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1992; ha scritto su «La Voce Repubblicana» e «Momento Sera», ha lavorato in RAI – ERI e nell’emittente tv locale «GBR». Attualmente collabora con il quotidiano «il Giorno» e con “Il Collezionista”, periodico della Bolaffi. Consigliere dell’Associazione Amici di Ostuni e Accademico di merito dell’Accademia Angelico Costantiniana di lettere, arti e scienze.

Livio Frittella, romano, è giornalista professionista del GR2 RAI. Ha lavorato per «Il Tempo», «Il Messaggero», «Paese Sera», «Film TV», «Il Corriere delle Comunicazioni» e l’emittente tv locale «GBR» (da cui il fortunato incontro tra i due autori). Ha pubblicato per i tipi di Lindau “Le parole dello spettacolo. Dizionario di cinema, teatro, radio e televisione” e per Neri Pozza “Italiani – Citazioni, aforismi, pensieri sugli abitanti del Belpaese”. Nel 2017 “Olimpionary – Dizionario dei termini sportivi” edito da Stampa Alternativa.

POTRESTI ESSERTI PERSO...