Sabato 12 maggio, alle ore 12:30, Fabrizio Monopoli presenterà il suo libro “La Strana Passione” al Salone Internazionale del Libro di Torino, presso lo stand della Regione Puglia (Padiglione 2, Stand K18).

Il romanzo è incentrato sulla suggestiva passione tra Andrea, giovane trentenne, e Barbara, donna quasi cinquantenne, tra erotismo, disapprovazione sociale e prospettive possibili.

Si descrive l’escalation della passione tra i due con dettagli minuziosi e realistici conditi dall’analisi del protagonista sul fenomeno sentimentale di una coppia in cui la donna è anagraficamente molto più grande dell’uomo, tra problemi e insicurezze. La storia è una fotografia delle relazioni sentimentali del tempo in cui viviamo e raccoglie e mette insieme i punti cardine del rapporto amoroso; la passione in particolare, elemento immortale da sempre presente, viene modulata e rimodulata a seconda del tempo in cui si vive, sempre mutevole e in evoluzione.

Un romanzo avvincente e vivace, contemporaneo anche nella problematica ‒ visto che ai tempi di oggi una bella donna cinquantenne può attrarre quanto una ventenne-, le cui argomentazioni psicologiche vengono affrontate con profondità per proporre al lettore di allontanare la tentazione di rifugiarsi in considerazioni stereotipate e banali cliché.
Classe ’86, nato a Ostuni, Fabrizio Monopoli è avvocato e consulente giuridico presso il Consiglio Regionale Pugliese.

POTRESTI ESSERTI PERSO: