Sabato 5 Maggio (ore 21 – ingresso 18 euro) al Teatro Forma di Bari concerto di presentazione di #Sincretico, nuovo progetto discografico del fisarmonicista e compositore pugliese Vince Abbracciante, affiancato da Nando Di Modugno (chitarra), Giorgio Vendola (contrabbasso) e dal quartetto d’archi composto da Marcello De Francesco e Luisiana Lorusso (violino), Leo Gadaleta (viola) e Giovanni Astorino (violoncello). La presentazione di Sincretico si aprirà con l’esibizione dell’Ensemble Gaudeus. Il concerto è organizzato dal Cesvir srl – Centro Economia e Sviluppo Italo Russo.

Sincretico – un concept album di otto composizioni originali per fisarmonica, chitarra e quintetto d’archi – sfugge a un’unica definizione di genere e rappresenta una sintesi delle esperienze musicali in cui Abbracciante si è misurato nel corso della sua attività artistica. Il jazz, la musica popolare brasiliana, la canzone italiana, il tango, la musica classica, le colonne sonore, la musica balcanica e le collaborazioni in orchestra, confluiscono in un magma emozionale che caratterizza l’intero lavoro.

“Vince Abbracciante: è la stella nascente della fisarmonica in Italia, dotato di una tecnica notevole, un senso profondo del blues e dello swing. Padroneggia la fisarmonica come pochi e suona con talento qualsiasi genere musicale”, si legge nel Dizionario del Jazz Italiano di Flavio Caprera (Feltrinelli, 2014). “Sincretico” apre le porte di un mondo sonoro caleidoscopico e appassionante. “Un melting pot di suggestioni e atmosfere “mediterranee”.

Spinto, audace, magnetico, materico, che sconfina. Si vola da un’idea all’altra, in una tensione permanente, che continua ad avvertirsi anche nella distensione elegante dei temi. È un viaggio senza meta, una corsa verso la luce, che intriga, appassiona e coinvolge, in tutta la sua fisicità”, sottolinea Eliana Augusti.

L’album è stato pubblicato dall’etichetta salentina Dodicilune Edizioni Discografiche e Musicali che è attiva sul mercato dal 1996. Dispone di un catalogo di circa 250 produzioni di artisti italiani e stranieri, ed è distribuita in Italia e all’estero da IRD presso 400 punti vendita tra negozi di dischi, Feltrinelli, Fnac, Ricordi, Messaggerie, Melbookstore. I dischi Dodicilune possono essere acquistati anche online (Amazon, Ibs, LaFeltrinelli, Jazzos) o scaricati in formato liquido su 56 tra le maggiori piattaforme del mondo (iTunes, Napster, Fnacmusic, Virginmega, Deezer, eMusic, RossoAlice, LastFm, Amazon, etc).

L’Ensemble Gaudeus nasce nell’autunno 2016 con l’idea di unire e promuovere le varietà musicali di diverse culture. Sono infatti molteplici le identità nazionali dei componenti del gruppo: Italia, Ucraina, Bielorussia e Russia. Il repertorio dell’ensemble non comprende esclusivamente la musica dei loro paesi d’origine ma allarga gli orizzonti a luoghi e culture del mondo con cui il gruppo è in sintonia e in cui si riconosce. In tal modo la musica si afferma come il linguaggio universale, libero da barriere culturali e semantiche.

L’ensemble vanta importanti partecipazioni in diverse realtà locali ed estere, come ad esempio la Rassegna Corale “Canterò per sempre l’amore del Signore” a Ruvo di Puglia, il Festival dell’Arte Russa a Bari e il Festival dell’Arte Italiana a Mosca e Dmitrov. Oltre all’attività concertistica, i Gaudeus si aprocciano con successo alla didattica corale nella scuola di musica “Insula Musicae” di Conversano. Il laboratorio è culminato in un concerto che ha coinvolto il pubblico della città tra le mura del Castello Acquaviva d’Aragona.

CESVIR S.R.L. – Centro Economia e SViluppo Italo-Russo è una società italiana di mediazione internazionale. Promuove e sostiene una vasta gamma di iniziative, tra cui:
• Task Force Italo Russa a Bari e missioni economico-commerciali all’estero
• Eventi di marketing territoriale apprezzati da molte imprese ed Enti Pubblici Italiani e Russi
• Festival dell’Arte Russa a Bari (Maggio) e Festival dell’Arte Italiana – Suggestioni di Puglia a Mosca (Dicembre)
I nostri obiettivi:
• Crescita e sviluppo dei rapporti politici, economici, turistici e culturali tra l’Italia e l’area Euroasiatica.
•Promozione e sviluppo territoriale della Puglia nei paesi CIS.
•Espansione dell’attività imprenditoriale russa in Italia e viceversa.

Sabato 5 Maggio – ore 21, ingresso ore 20:30
Teatro Forma – Via Giuseppe Fanelli 206/1, Bari
Info e biglietti (18/15€) presso botteghino teatro (080.5018161 – aperto h 10/18).

POTRESTI ESSERTI PERSO: