Lo spettacolo sarà presentato il 30 Maggio alle ore 19.00 presso  Opera Nostra Padrona di Fatina.

Una cascata di piccole fiamme, gocce d’acqua, animaletti, folletti delle terra e dell’aria, racconteranno il viaggio ricco di bellezza alla scoperta dei quattro elementi. Lo spettacolo sarà presentato il 30 Maggio alle ore 19.00 presso  Opera Nostra Padrona di Fatina.

Un appuntamento da non perdere per farsi catturare e suggestionare dalla magia e dall’entusiasmo dei piccoli artisti del Circolo Giovanni XXIII. Lo spettacolo vede  la regia delle docenti Isabella Cavallo e Teresa Martucci. La voce narrante quella di Luciana D’Arconte. Alla manifestazione partecipano tutti i bambini  di 5 anni  della scuola dell’infanzia e le classi 1 e 5 della scuola primaria. Una scia colorata di magici personaggi ci propone snocciolando, in rapida successione, danze, musiche e declamazioni tutte rivolte alla magia dei quattro elementi, in un contesto scenico incantevole.

La tecnica è quella del teatro-danza che ha permesso di valorizzare la dimensione fantastico-avventurosa dell’esperienza ludico-corporea, con le sue enormi potenzialità espressive: in direzione di un apprendimento fondato sull’intuizione, sull’invenzione e sulla scoperta per dare a tutti i bambini la possibilità di poter reinventare creativamente la propria corporeità.

La dirigente Raffaela Roma, ricorda come questa forma teatrale  permette a tutti i bambini di esprimersi liberamente attraverso il corpo, liberando i loro sogni, i loro desideri, le loro paure e fantasie.