Notte di San Giovanni
Notte di San Giovanni
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

Il centro storico di Ostuni pronto ad ospitare la XXII edizione de “La Notte di San Giovanni”.

È stata presentata questa mattina a Palazzo San Francesco, la XXII edizione della “Notte di San Giovanni”. A presentarla ai nostri microfoni, l’assessore al Turismo, Niki Maffei.

La video presentazione

“La Notte di San Giovanni”, celebrazione consolidata nella tradizione ostunese, torna ad aprire la stagione estiva. Protagonista assoluta della ventiduesima edizione sarà la Luce, che investirà e illuminerà le strade della città bianca con opere d’arte e performance artistiche a tema.

L’evento prenderà il via venerdì 24 giugno alle ore 20:00 quando il centro storico di Ostuni sarà illuminato da “La luce dell’Arte”, mostra a cura della Fondazione Museo Pino Pascali, con il coordinamento di Rosalba Branà e Roberto Lacarbonara e con gli interventi di light art ad opera degli artisti Giovanni Albanese, Miki Carone, Daniela Corbascio, Franco Dellerba, Giulio De Mitri e Giampiero Milella.

La notte del 25 giugno, dalle ore 20:00, i vicoli del centro storico verranno animati da spettacoli di intrattenimento curati dal Teatro Pubblico Pugliese e dal Circolo ARCI Pablo Neruda.

Programma, sabato 25 giugno:
ore 20:00 – Giardino di Palazzo Cirignola/Centro di Cultura
Area Kids a cura del Gran Teatro del Click (Laboratori per bambini)
e
“Amaterasu” di e con Marianna Di Muro (spettacolo per adulti e bambini)

ore 21:00 e 22:00 – via Leonardo Clemente
“Luce Nuda” di e con Mirko Lodedo e Alberto Cacopardi (performance di musica e danza)

ore 21:30 e 22:30 – Largo Stella
“Luce; danza in abat-jour” di e con Martina Nova (spettacolo di danza acrobatica)

ore 21:00 e 22:00 – Via Giacomo Arpore
“La strega e lu uardastelle” di e con Sara Bevilacqua (spettacolo teatrale)

ore 21:30 e 22:30 – Piazzetta Cattedrale
“Iancu” di e con Fabrizio Saccomanno (spettacolo teatrale)

ore 23:30 – Piazza della Libertà
BandAdriatica (concerto)

Dalle ore 20:00 in piazzetta Cattedrale e in Largo Stefano Trincherà sarà possibile degustare i tradizionali dolcetti di San Giovanni (a cura del Gruppo Volontario Vincenziano) e conoscere le erbe di San Giovanni (a cura del Parco delle Dune Costiere)

Pubblicità pescheria nautilus ostuni