Claudio Sgura
Claudio Sgura
Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità

Il baritono ostunese Claudio Sgura in scena al Teatro alla Scala con “La fanciulla del West” di Giacomo Puccini.

Di Angela Anglani

Va in scena dal 3 al 28 maggio al Teatro Alla Scala di Milano “La fanciulla del West”, settima opera di Giacomo Puccini, composta nel 1910 su libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini dal dramma di David Belasco. L’opera andrà in scena nella sua versione originale, precedente, cioé, le modifiche che Toscanini fece apportare per il Metropolitan.Dirige Riccardo Chailly; nella parti principali cantano Eva-Maria Westbroek, Roberto Aronica e il baritono Claudio Sgura. che di Ostuni è figlio amatissimo e grande orgoglio .La regia è di Robert Carsen, le scene dello stesso Carsen con Luis Carvalho, i costumi di Petra Reinhardt e le luci ancora di Carsen con Peter Van Praet.L’opera sarà trasmessa il 3 maggio in diretta radiofonica su RAI Radio Tre,il 10 maggio in diretta cinematografica e il 12 maggio in differita televisiva su RAI 5. Ad interpretare Jack Rance è l’ostunese Claudio Sgura, già ascoltato alla Scala in Madama Butterfly, Cyrano e come Alfio in Cavalleria, che di questa parte ha fatto un cavallo di battaglia cantandola tra l’altro al Covent Garden, all’Opéra di Parigi e a Zurigo: prossimamente la canterà anche ad Amburgo. Recentemente Sgura è stato Luna ne Il trovatore a Pechino e Scarpia in Tosca a Torino. “Cantare in un teatro cosi prestigioso ed importante come il teatro Alla Scala per noi cantanti, soprattutto italiani provoca sempre una grandissima emozione, ha dichiarato il baritono ostunese Claudio Sgura, è un onore per me far parte di questa splendida produzione che vede come protagonisti non solo un grandissimo Direttore D’Orchestra del calibro del M.ro Chailly e di un regista di fama internazionale come Robert Carsen ma anche di splendidi colleghi di grandissima levatura artistica ed umana. Il mio sogno sarebbe quello di avere tra il pubblico il mio caro e amato pubblico Ostunese “. Claudio Sgura ha iniziato a studiare nel 1997 con la Signora Maria Mazzotta di Lecce ed ora con la moglie FLORIANA LONGOS.

Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne
Pubblicità pescheria nautilus ostuni