“PAESAGGIO AGRARIO E TERRITORIO COSTIERO tra minacce e opportunità “ è il tema della lezione-conferenza, che si terrà VENERDI’ 8 MAGGIO, con inizio alle ore 18.30, presso l’Auditorium della Biblioteca Comunale di Ostuni.

A trattare il tema, che rientra nell’ambito del progetto ‘Attenzione al Territorio’ portato avanti dalla Università delle Tre Età di Ostuni, saranno tre agronomi ed esperti ambientali:  il dr. Pasquale Epifani, responsabile del Settore Ecologia della provincia di Brindisi, il dr. Felice Suma , esperto di biodiversità e valorizzazione del prodotti della nostra terra,e il dr. Ennio Santoro, dell’Agenzia regionale del settore irriguo forestale ad analizzare e approfondire le criticità e le positività del nostro paesaggio agrario e del territorio costiero.

Tanti gli esempi che giustificano l’attualità e l’interesse dell’incontro: da un lato la minaccia della Xilella fastidiosa che mette a rischio il patrimonio millenario dei nostri ulivi, dall’altro l’iniziativa lodevole di Enti ed Associazioni che tende a far riconoscere Patrimonio dell’Unesco la Piana olivetata che va da Monopoli a San Vito ’, da una parte l’erosione del tratto costiero e dall’altro l’azione del Parco delle Dune che ne tutela la morfologia e il paesaggio, da un lato cave abbandonate e spesso luoghi privilegiati per l’abbandono di rifiuti, dall’altro il recupero funzionale di aree e cave dimesse .

“Insomma una ottima occasione – sottolinea Lorenzo Cirasino, presidente dell’UNITRE – per conoscere meglio i rischi ma anche per le iniziative utili in corso destinate a migliorare lo stato di salute del nostro ambiente”

POTRESTI ESSERTI PERSO: