Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Comincia il Campus estivo del Liceo Classico “Antonio Calamo”, La città degli attori, presentato al pubblico durante la conferenza stampa del 25 giugno. Il modulo rientra nel progetto INNOVATION&EDUCATION SM@RT SCHOOL, promosso dal Liceo “Pepe Calamo” come attività di innovazione didattica. Infatti, il progetto intende sperimentare le potenzialità di nuovi ambienti di apprendimento alternativi all’aula per verificare in quale misura la visibilità del processo di insegnamento/apprendimento possa riuscire a realizzare una sinergia sostenibile tra scuola e spazio urbano (dalla SMART CITY alla SM@RT SCHOOL) per aumentare la motivazione, attivare un processo di ri-orientamento e superamento del disagio. La novità consiste anche nel fatto che durante il campus non si fa “lezione”, ma si opera attraverso una “didattica delle competenze”, che risponda ai bisogni educativi e relazionali degli alunni, innovatori e protagonisti di un processo di apprendimento che li renderà “una comunità”, e, nel caso degli alunni del Calamo, una “città degli attori” nella città bianca. Il teatro, quindi, vuole uscire dalla scuola e incontrare la cittadinanza, socializzare un’esperienza che, anno dopo anno e grazie a docenti e studenti pieni di energia ed entusiasmo, ha trasformato un progetto scolastico in una officina di idee e in un osservatorio permanente.
Il campus si caratterizza come laboratorio di ricerca, produzione e sperimentazione didattico-teatrale e come un’esperienza di teatro aperta alla città, durante la quale gli studenti proporranno al pubblico l’intera esperienza di lavoro in un’ottica che si potrebbe tradurre in “fare teatro e veder fare teatro” in uno spazio urbano. Il lavoro proposto, sul tema “L’amore nella letteratura”, prende le mosse dall’opera di ricognizione curata dalla prof.ssa Isabella Ayroldi e condotta nello sconfinato territorio degli autori del teatro e della letteratura che hanno dato risalto al tema universale dell’amore. La regia di Alessandro Fiorella caratterizzerà nella forma del divertissement, utilizzando l’antica tecnica clownesca, tutte le scelte letterarie e d’autore, da Rostand a Calvino a Shakespeare a Montale.
Il Campus estivo si terrà presso il Centro di Cultura “Donato Cirignola” dal 18 al 31 luglio e sarà tenuto dai docenti proff. Alessandro Fiorella, Antonella Ayroldi e Isabella Ayroldi.

Paola Lisimberti

Pubblicità pescheria nautilus ostuni