divider
Annuncio Pubblicitario
securita 500
securita 500
securita 500
securita 320

Sequestrati due grammi di sostanza stupefacente, materiale per il confezionamento della droga ed un bilancino, con ogni probabilità utilizzato per la preparazione delle dosi.

Marito e moglie sono stati sorpresi con alcune dosi di cocaina dagli agenti del commissariato. I poliziotti, coordinati dal dirigente capo Gianni Albano, al termine di una serie di controlli hanno denunciato entrambi i componenti della coppia. Sequestrati due grammi di sostanza stupefacente, materiale per il confezionamento della droga ed un bilancino, con ogni probabilità utilizzato per la preparazione delle dosi.

Un ‘operazione complessa da parte dei detective della Città bianca che ha visto anche il supporto di personale della polizia municipale di Ostuni nella fase di perquisizione dei due. E durante la ricerca addosso ai componenti della coppia è spuntata la cocaina. Un’ attività investigativa delle forze dell’ordine avviata già da qualche settimana: appostamenti e pedinamenti da parte degli inquirenti nei confronti di marito e moglie per accertare l’eventuale attività illecita di spaccio.

Leggi anche  Supermercato viola normativa anti-covid19, una denuncia.

Un lavoro senza sosta per interrompere la possibile nuova immissione di droga all’interno di un mercato locale, che troppo spesso vede anche minori tra i primi acquirenti. Di qui l’attenzione costante da parte degli agenti del commissariato di Ostuni a stanare sin dalle prime fasi l’avvio di queste dinamiche delinquenziali. Un controllo capillare del territorio che nell’ultimo caso ha permesso di recuperare la cocaina ed interrompere l’attività di spaccio.

Fonte Nuovo Quotidiano di Puglia