IMG 20210914 0646072
Pubblicità
Pubblicità

È stato fatto brillare poche ore dopo il ritrovamento, un ordigno bellico spiaggiato tra le spiagge del Pilone è di Torre Canne.

Fondamentale la sinergia operativa da parte delle forze del territorio per individuare ogni misura a tutela della collettività, in tempi brevi dopo la prima segnalazione giunta alla Guardia Costiera. Con ogni probabilità l’ordigno bellico è stato rilasciato dal mare nella tarda mattinata di sabato. Circostanze, fortunatamente, che si sono verificate in un periodo non di ampia affluenza turistica su questo tratto del litorale della Città Bianca.

Poca presenza nell’ultimo fine settimana, dovuta anche alle condizioni meteo non certo favorevoli per una giornata in spiaggia. Dopo la segnalazione da parte della Capitaneria di Porto, immediata l’attivazione delle operazioni di messa in sicurezza, coordinata dalla Prefettura di Brindisi. Attività che si sono concluse con l’arrivo degli artificieri dell’Esercito e l’esplosione dell’ordigno bellico.

ordigno bellico pilone