Furti nella campagne: il racconto di un residente di contrada Cinera

Volantino Spazio Conad Mesagne

La segnalazione è giunta in redazione nelle scorse ore da parte di un imprenditore residente proprio in contrada Cinera.

Il grido di allarme arriva dai residenti di contrada Cinera in agro di Ostuni lungo la provinciale che porta a Casalini – Cisternino. Da alcune settimane si verificato furti a ripetizione, in una delle zone e delle contrade più popolate. La segnalazione è giunta in redazione nelle scorse ore da parte di un imprenditore residente proprio in contrada Cinera.

‘’Da diversi giorni nelle nostre abitazioni si verificano fatti spiacevoli, dopo diverse denunce agli organi preposti, ho deciso di denunciare pubblicamente quanto accaduto nelle nostre ville di contrada Cinera – afferma ad Ostuni Notizie un residente della zona – siamo stati presi d´assalto da una banda di criminali che hanno messo sotto assedio la nostra vacanza che è diventata un incubo per noi e per tutti i residenti della zona, molto spesso stranieri o italiani di fuori regione che scelgono Ostuni per la loro vacanza dopo aver investito in acquisti nel nostro territorio, è un gran peccato tutto quello che sta accadendo’’.

‘’Nella notte scorsa – prosegue – ci hanno rubato dell’auto della mia compagna, tutte le chiavi di casa e dell’altra auto di proprietà. Dunque nella mattinata di oggi abbiamo dapprima dovuto denunciare tutto agli organi preposti e poi cambiare tutte le serrature delle abitazioni e subire un danno di oltre 2000 euro, tutto questo perché siamo in balia di questi sciacalli che stanno terrorizzando tutti i villeggianti della zona, nella stessa sera mio fratello ha subito un furto in casa e nei giorni precedenti altri residenti’’.

Un problema quello dei furti nelle campagne che si durante l’estate attanaglia tutto il territorio ed in particolar modo l’agro della Città di Ostuni, nello sfogo che abbiamo raccolto dal nostro concittadino, sono emersi diversi interrogati: ‘’Come possiamo far condizionare la nostra economia turistica da quattro disadattati nullafacenti? Dove sono le autorità? Che immagine stiamo dando ai turisti della nostra bella città?

Gli interrogativi li rigiriamo agli organi preposti per la tutela e la salvaguardia del territorio, dei cittadini e soprattutto dei turisti che vivono annualmente il nostro territorio.

Continua a leggere su OstuniNotizie.it