discoteche covid
Immagine di REPERTORIO

Si intensificano i controlli nei centri cittadini e nei locali pubblici. La Questura raccomanda prudenza in vista della finale dei campionati europei di calcio.

Nella serata di ieri, come avviene tutti i fine settimana da oltre un anno, sono stati predisposti rafforzati servizi di controllo nei centri cittadini della provincia. In particolare la Polizia di Stato, con il concorso delle Polizia Locali, ha controllato nella città di Brindisi nr.8 locali pubblici, nr.5 a Mesagne e nr.2 a Ostuni. A carico di alcuni di essi la Polizia Amministrativa della Questura sta valutando l’emissione di sanzioni.

Nei giorni passati una discoteca di Ostuni è stata chiusa per 5 giorni con provvedimento del Questore: a seguito di un controllo per il rispetto della vigente normativa anti-covid, gli uomini della Polizia hanno sorpreso all’interno del locale circa 400 giovani intenti a ballare, attività che attualmente è vietata.  Le discoteche possono solo diffondere musica, il ballo non è consentito. Il gestore ha ricevuto una multa di 280 euro con provvedimento di chiusura.

Nella serata di oggi domenica 11 luglio saranno replicati in tutta la provincia i servizi di presidio del territorio e la Questura raccomanda vivamente di tenere comportamenti misurati in considerazione del fenomeno pandemico che non può dirsi del tutto superato.