IMG 1264
IMG 1264

La Cestistica Ostuni torna sul parquet del PalaGentile oltre due settimane dopo la sconfitta contro San Severo, e una settimana dopo il bel successo di Bernalda. Ospite dei gialloblù sarà la Virtus Pozzuoli, sponsorizzata GMA, allenata da coach Mauro Serpico, una delle squadre meglio attrezzate di questo girone H di Serie C Nazionale, nonostante l’avvio non esaltante del campionato.

Pozzuoli può contare su un roster molto solido, soprattutto sotto canestro, ma anche sul perimetro: leader offensivo è il giovane Stefano Orefice, classe ’91, play/guardia da 16 punti e 3,5 assist a partita. Al suo fianco nel back court, il playmaker Fabio Bastoni, classe ’88, lo scorso anno alla Nuova Alius San Severo, con la quale affrontò la Cestistica nella finale dei playoff: per lui 10 punti e 4 assist di media nelle due partite giocate finora. Nel ruolo di 3 il 24enne Salvatore Errico (10,8 punti e 4,8 rimbalzi a gara).

Sotto canestro, coach Serpico può contare sul gigante David Loncarevic (205 cm, 10 punti e 9,5 rimbalzi a partita) nel ruolo di centro, e al suo fianco su Giuseppe Luongo (11,2 punti e 7,7 rimbalzi) ma anche, partendo dalla panchina, sull’esperto classe ’73 Mario Innocente (7,8 punti e 7,8 rimbalzi). Sempre dalla panchina gli altri esterni Pierluigi Aprea e Renato Orsini, entrambi classe ’91, a dare punti e difesa. Il limite al numero dei senior impone però a coach Serpico di rinunciare ad uno di questi giocatori per lasciar spazio a tre tra i quattro under Longobardi, Scotti, Caresta e Gargiulo.

Ad arbitrare il match due arbitri finora mai incontrati dalla Cestistica, Claudio Campanella di Santeramo in Colle e Michela Padovano di Ruvo di Puglia. Palla a due alle 18 al PalaGentile. Forza Cestistica!

Diretta Live su Ostuni Notizie a partire dalle 17.55 

Ufficio stampa e comunicazione – CESTISTICA OSTUNI