Pubblicità
Pubblicità

Abusivismo edilizio nelle campagne di Ostuni: sequestrato un cantiere in contrada Donnagnora.

Sono stati gli agenti della Polizia Locale della Città Bianca nelle scorse ore a scoprire l’edificio che si stava realizzando in questa caratteristica area dell’agro ostunese. L’operazione di ieri, rientra all’interno delle attività di controlli nel territorio voluti dal comandante Antonio Orefice.

Ieri in particolare gli accertamenti in questa residenza sono stati condotti dal personale del nucleo di polizia edilizia, coordinato dal commissario capo Quirico D’Aversa. Le forze dell’ordine hanno accertato che in questo terreno erano in corso opere di costruzione di una villa prive del necessario titolo edilizio. Da qui le segnalazioni all’autorità giudiziaria di competenza.

Gli stessi controlli saranno intensificati nei prossimi giorni ed interesseranno l’intero territorio comunale allo scopo di debellare ogni forma di abusivismo, a tutela del paesaggio della Città Bianca.

«Nell’ultimo periodo – afferma il comandante Orefice-il personale del Nucleo di Polizia Edilizia è stato particolarmente interessato nell’eseguire specifici controlli. Verifiche che negli ultimi tempi sono state intensificate anche in materia di commercio, sia in sede fissa che in forma itinerante»