Pubblicità
Farmacia Matarrese Ostuni
Pubblicità
Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

Maltratta la compagna e viene arrestato dalla Polizia di Stato.

Nel pomeriggio del 10 novembre u.s. personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ostuni ha proceduto all’arresto di Z.E., di nazionalità rumena, in esecuzione di ordinanza applicativa della misura degli arresti domiciliari emessa a suo carico da parte della Procura della Repubblica di Brindisi, il quale con condotte reiterate di violenza, aggressività e minaccia maltrattava la compagna convivente S.O.L., connazionale.

La denuncia querela formalizzata dalla vittima e l’attività di indagine espletata nell’immediatezza da parte del personale del Commissariato hanno permesso di accertare che la condotta maltrattante, posta in essere a causa della morbosa gelosia, durava da circa un anno ed era tale da rendere la convivenza afflittiva ed umiliante a tal punto da spingere la donna ad allontanarsi dall’abitazione comune per timore per la propria incolumità.

L’autore veniva rintracciato presso la propria abitazione in Ostuni e, all’esito dell’espletamento di tutte le formalità di rito, è stato arrestato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Comunicato stampa Questura di Brindisi

Pubblicità pescheria nautilus ostuni