Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

E’ stato il personale della Polizia Locale della Città Bianca ad estrarre in sicurezza i due ostunesi.

Si ribalta l’auto, ed il mezzo finisce al centro della carreggiata: paura ieri mattina per una coppia di anziani, feriti in un incidente lungo al provinciale Sp 20 che collega Ostuni a Villanova. E’ stato il personale della Polizia Locale della Città Bianca ad estrarre in sicurezza i due ostunesi, rimasti incastrati nelle lamiere della vettura, una Ford CMax.

Anche alcuni automobilisti di passaggio hanno partecipato alle prime manovre di soccorso dei feriti in attesa dell’arrivo del 118. Due le autombulanze giunte nel tratto di strada interessato dall’incidente a meno di un chilometro da Villanova.

Per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine, l’uomo alla guida della sua vettura, in direzione di marcia verso Ostuni, prima di un leggero tratto in curva ha perso il controllo della macchina, che si è ribaltata. Fortunatamente gli altri veicoli in transito sulla provinciale sono riusciti ad evitare l’impatto con la Ford.

Il tempestivo intervento della Polizia Locale ha consentito l’immediata messa in sicurezza dell’area del sinistro, così da impedire possibili nuovi incidenti, con il mezzo fermo al centro tra le due carreggiate. Si sono verificati disagi al traffico, con lunghe principalmente in direzione del tratto di costa e degli svincoli per la 379 sia in direzione nord che verso sud.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Per i due feriti il personale del 118 ha effettuato una serie di primi accertamenti sul posto monitorando le loro condizioni, che non sono risultate comunque gravi. Tanto però lo spavento per la coppia della Città Bianca. La Polizia Locale ha effettuato una serie di rilievi per accertare le cause dell’incidente, che potrebbe essere stato provocato da un pericolo improvviso durante il transito della Ford.

Fondamentale sarà anche l’ascolto delle testimonianze delle due persone a bordo della vettura, gravemente danneggiata. La circolazione è tornata regolare dopo le 11:30, al termine delle operazioni di rimozione dell’automobile e di pulizia della carreggiata dai detriti.

POTRESTI ESSERTI PERSO...