Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Nella decorsa giornata di ieri 9 marzo 2020, S.M. cl. 1980 albanese è stato arrestato su esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere per tentato omicidio.

S.M. è stato rintracciato in provincia di Padova, a seguito di un’attività investigativa svolta dal personale della locale Squadra Mobile e del Commissariato di P.S. di Ostuni.

La stesso risultava di fatto irreperibile dal 2 marzo u.s. quando era stato raggiunto, a seguito delle indagini svolte dalla Polizia di Stato, da un provvedimento firmato dal Giudice per le Indagini preliminari su richiesta del Pubblico Ministero titolare dell’inchiesta.

Il soggetto è ritenuto l’autore del ferimento avvenuto all’interno di un bar di Carovigno la notte del 21 gennaio u.s..

L’odierno arrestato utilizzando una bottiglia di vetro aveva attinto ripetutamente in punti vitali un uomo del posto tanto che questi era stato costretto a essere sottoposto a intervento chirurgico d’urgenza.

Le immediate indagini svolte dalla Polizia di Stato permettevano dopo poche ore dall’accaduto, di individuare con certezza il responsabile del tentato omicidio fornendo alla Procura della Repubblica di Brindisi solide evidenze probatorie a sostegno dell’accusa.

Nei giorni a seguire il bar teatro della violenta contesa è stato chiuso per 15 giorni per ragioni di Ordine e di sicurezza Pubblica con provvedimento del Questore di Brindisi.