Pubblicità
Farmacia Matarrese estate 2020 Ostuni
Pubblicità

Ostuni: controlli del territorio ad ampio raggio su tutto il territorio. Tre i denuciati dagli agenti del Commissariato di Ostuni.

Nella giornata di ieri, nel centro abitato di Ostuni, la Polizia di Stato coadiuvata da personale della Questuradi Brindisi e della Polizia Locale, ha proceduto a controlli di persone, veicoli ed esercizi pubblici rafforzando il dispositivo di controllo del territorio.

Sono stati eseguiti 200 controlli tra persone e veicoli. Ispezioni e verifiche sono state avviate nei confronti di esercizi pubblici quali bar e circoli privati in relazione ai quali sono in corso di approfondimento accertamenti di natura amministrativa e penale.

Una persona, B.G. del 1963, è stata sottoposta a un provvedimento limitativo della libertà personale emessodal Magistrato di Sorveglianza di Lecce a seguito di rintraccio da parte dei poliziotti ostunesi. Il giovane , condannato alla pena di 1 anno e 10 mesi di reclusione per furto e falsità in dichiarazioni sostitutive di notorietà, è stato sottoposto all’Affidamento in Prova ai Servizi sociali con prescrizioni. La condanna, riportata per fatti risalenti agli anni 2011 e 2014, è scaturita da indagini svolte dagli Agenti del Commissariato della Città Bianca.

Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne
Promozione Spazio Conad Mesagne

Altre 6 persone sono state segnalate a vario titolo allaProcura della Repubblica di Brindisi e alla Prefettura di Brindisi :

1. P.V., pregiudicato di Carovigno, classe 1990, è statodenunciato in stato di libertà per violazione dell’articolo 75 del D.Lgs nr. 159/2011 poiché durante un controllo stradale , veniva trovato in auto in compagnia di altri due pregiudicati di Carovignoin violazione delle prescrizioni della Sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza alla quale è assoggettato.

2. B.M. pregiudicato, classe 1992 ostunese, risponde del reato di ricettazione in concorso con la fidanzata F.R. ,classe 1997, poiché nel corso di unaperquisizione domiciliare , sono stati rinvenutinumerosi orologi di pregio e monili in oro di cui gli interessati non sapevano giustificarne il possesso;
3. I.S. , pregiudicato ostunese, classe 1977 ,indagato per il reato di resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale in concorso con altro individuo M.S., classe 1976, anche questi pregiudicato, poiché , alla guida di un’auto aveva forzato il posto di controllo degli operatori di Polizia che lo hanno inseguito e bloccatoprocedendo alla perquisizione del veicolo e deglioccupanti. I  giovani , nel corso della perquisizione veicolare e personale ,hanno minacciato un poliziottoopponendosi all’esecuzione delle attività di P.G. che venivano, comunque, portate a termine;

4. Un’altra persona è stata trovata in possesso di 2 grammi di hashish e pertanto segnalata al Prefetto di Brindisi per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

POTRESTI ESSERTI PERSO...