Servizio congiunto del Commissariato di Ostuni, della Polizia Locale e del reparto Prevenzione crimine.

Un 50enne è stato trovato in possesso di 35 grami di eroina nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dai poliziotti del commissariato di Ostuni, con l’ausilio della Polizia Locale della Città Bianca e dei colleghi del Reparto prevenzione crimine di Lecce.

Gli genti hanno effettuato tre perquisizioni domiciliari nei confronti dii altrettante persone già note alle forze dell’ordine. Complessivamente sono state controllate 234 persone e 95 veicoli.

Il 50enne P.O., già noto alle forze dell’ordine, destinatario di un provvedimento di revoca dell’affidamento in prova ai servizi sociali emesso dal magistrato di sorveglianza di Lecce, è stato sorpreso con 35 grammi di eroina. L’uomo è stato condotto presso il carcere di Brindisi.

Un cittadino straniero è stato denunciato a piede libero per inosservanza del decreto di espulsione dal territorio nazionale. I controlli hanno interessato anche un bar, una sala biliardo e un centro di raccolta di scommesse sportive.