Sequestrata dalla Polizia di Stato eroina suddivisa in birilli per 33 grammi.

La Polizia di Stato di Ostuni, in questa contrada Maresca, ha arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio un soggetto del posto. Nel corso dell’operazione antidroga sono stati sequestrati 33 gr. di eroina in dosi.

L’arrestato, P.P. del 1970 era sottoposto all’Affidamento in prova sempre per droga e, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.
I poliziotti del Commissariato ostunese, dopo diversi servizi di osservazione, avevano visto l’uomo giungere a bordo della sua auto in campagna e brigare tra le pietre di un muretto a secco da dove prelevava due involucri di colore nero per poi rimettersi alla guida della sua autovettura. Ritornato a Ostuni veniva fermato e, con un gesto repentino non sfuggito agli agenti, lanciava dal finestrino due involucri che, prontamente recuperati, contenevano oltre 5 grammi di eroina.

Nel muretto a secco venivano rinvenuti e sequestrati altri 27,50 gr. di eroina già suddivisa in dosi.  L’indagine è coordinata dalla Procura della Repubblica di Brindisi e ora si concentrerà nell’individuazione della filiera di approvvigionamento dello stupefacente.